III Raduno Bolognese

"Purificazione rituale" per trans in Indonesia

"Purificazione rituale" per trans in Indonesia

Messaggioda Giulia_M » giovedì 8 novembre 2018, 14:25

Trovo sul sito http://www.asianews.it/notizie-it/Trans ... 45415.html

07/11/2018, 14.01
INDONESIA
Transessuali investiti da idranti per ‘purificazione islamica’
di Mathias Hariyadi
I vigili hanno fatto irruzione sulla spiaggia di Labuhan Jungkung per arrestarli durante un’operazione per “mantenere la sicurezza e l’ordine pubblico”. Prima del rilascio, gli agenti hanno deciso di sottoporre le persone fermate al ghusl, un “bagno obbligatorio” per eliminare le loro “impurità” e procedere alla loro reintroduzione in società.
"Come puoi essere così maschilista quando hai delle tette così grosse?"
- da Tutto su mia madre di Pedro Almodóvar
Avatar utente
Giulia_M
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 151
Iscritto il: sabato 19 agosto 2017, 13:57
Località: Ferrara

Re: "Purificazione rituale" per trans in Indonesia

Messaggioda strano72 » martedì 27 novembre 2018, 22:59

Due fatti, copiati e incollati tali e quali da Wikipedia...

"Il motto nazionale indonesiano, che si trova sorretto dalla leggendaria Garuda, ossia l'aquila mitologica che ne orna il blasone, è emblematico in questo senso: Bhinneka tunggal ika ("Uniti nelle diversità", letteralmente "Molti, ma uno"). Tuttavia le tensioni settarie e il separatismo hanno portato a scontri violenti che hanno talvolta compromesso la stabilità politica ed economica."

"L'Indonesia è il più popoloso paese a maggioranza musulmana del mondo, con quasi l'87,17% della popolazione di fede musulmana secondo il censimento del 2010. Il 6,96% della popolazione è protestante, il 3% cattolico, il 1,8% indù, e il 3,4% altro[25]. Il governo riconosce ufficialmente sei religioni (l'Islam, il protestantesimo, il cattolicesimo, l'induismo, il buddhismo e il confucianesimo), ma la libertà religiosa è prevista dalla costituzione indonesiana ed i rapporti tra le comunità religiose sono in genere molto pacifici. Solo negli ultimi anni si è verificata l'insorgenza di forme di fondamentalismo islamico, che, sebbene minoritarie, preoccupano le minoranze religiose per la loro capacità di influire sulle politiche governative."

Alla luce di quanto sopra, per quanto l'accaduto possa urtare la sensibilita' di noialtri "occidentali", forse c'e' perfino da stare allegri. In nazioni dove vige ancora il concetto di religione di Stato, pare si faccia ancora di (molto) peggio (e per molto meno).
--I'm a man, a woman, a gay, a lesbian, a genderless human, a pansexual, a cat, a positronic robot, anything!
Avatar utente
strano72
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 599
Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2017, 22:40
Località: Milano



Torna a X-Dress NEWS




Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010