Cinema, film preferiti e perché

Re: Cinema, film preferiti e perché

Messaggioda Lau » sabato 6 giugno 2020, 13:50

Mari-dany ha scritto:Vedi, i film di fantascienza sono fondamentalmente di due tipi.
Il primo è più fantasia che scienza, e te lo dice subito. Esempio classico la serie di Guerre stellari. Dal primo minuto sai che è una favola, ti ci immergi dentro, ti diverti e non pensi.
Poi c'è il secondo tipo. Il film più scienza che fantasia. Riferimenti a realtà magari attuali, tipo la NASA, spiegazioni appunto "scientifiche", qui dei buchi neri e del tempo ritardato. E allora qui non puoi iniziare mettendo un'astronave che parte nel vano accanto alla porta degli uffici o tre pianeti in cui vivi benissimo al calduccio senza nemmeno una stella che li scaldi, ecc. ecc.
Una persona con una minima conoscenza dello spazio si sente leggermente presa per i fondelli....


vero...
condivido anche in merito ad altre tematiche che conosco...
ci sono film che escono già di per sè peggio delle peggiori parodie, con trame magari accattivanti , ma riferimenti al reale o comunque al conosciuto davvero raccapriccianti in quanto ad inesattezze...

e giustamente per chi ha speso del tempo , per passione o per lavoro a capire o a studiare quella determinata "trattazione" si sente un po' preso per il sedere...

se per quello ci sono anche molti film che io sappia che presentano inesattezze storiche, o peggio film che si svolgono per intero in una stanza o in un luogo con un budget minimo, che mi fanno davvero rimpiangere i cult trash del cinema italiano sulla mafia anni 80.
Póki masz szansę, pamiętaj o tym że jedno życie jest.
I nieważne co się stanie, musisz wierzyć w nie najlepiej po kres!
Avatar utente
Lau
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 321
Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2019, 18:15
Località: Chropaczów

Re: Cinema, film preferiti e perché

Messaggioda Elisa Da Vinci » sabato 6 giugno 2020, 15:39

Adoro interstellar, ma non per la scienza o la fantasia.

Per la storia, il rapporto tra padre e figlia e l’amore.

Poi sarò io particolarmente emotiva, alla fine piango sempre.

Non mi pongo mai in modo critico quando in tv o al cinema guardo dei film.

Anche perché se mi mettessi ad analizzare dal punto di vista informatico anche la più piccola commedia dove appare un pc, smetterei di guatarmi le storie.

Da gli hacker che digitano caratteri e comandi a caso su fantomatiche console colorate.

Virus informatici con interfacce 3D più avanzate anche rispetto ai moderni video giochi.

So come é l’hackeraggio e di coreografico non ha nulla.

Quindi cancello tutto quello che so quando guardò questo film è provo a godermi la storia.

Andare al cinema enfemme.... interessante...

Elisa


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Don't try to fix me I'm not broken
Avatar utente
Elisa Da Vinci
Lady
Lady
 
Messaggi: 753
Iscritto il: domenica 26 gennaio 2020, 17:02
Località: Firenze

Re: Cinema, film preferiti e perché

Messaggioda sylvix » sabato 6 giugno 2020, 17:22

il problema della fantascienza di tipo 2 (quella speculativa) sta nella discrepanza fra il generalista divulgativo e lo specialistico settoriale.
se all'incolmabile abisso risultante, aggiungiamo la necessità di conciliare costi e sceneggiatura, spesso mediati attraverso le scontate e maccheroniche cagate-fx; se aggiungiamo il volere stupire per forza in modo da raccogliere platea (e incassare i danee), otteniamo il classico fatto-a-cazzo.
l'inverosimile è già qui, fra noi, asceso alla normalità e talmente diffuso da passare inosservato; per una fantascienza realistica non ci sarebbe bisogno di viaggiare nel tempo, creare ridicoli robot multiforma o andare su kochab in cerca di neutrini ripolarizzati andanti con spin destrorso.
jeg taler ikke dansk!
Avatar utente
sylvix
Princess
Princess
 
Messaggi: 1794
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2014, 3:09
Località: worthing

Re: Cinema, film preferiti e perché

Messaggioda vernica71 » lunedì 29 giugno 2020, 0:40

sylvix ha scritto:... in cerca di neutrini ripolarizzati andanti con spin destrorso.


Povera DAX! Certo che talvolta la realtà è ben più strana della fantascienza! : Wink :

E povero anche il Fenegi Quark, che già ci speculava sui tavoli da gioco...

Veronica
Se io sono un CD... chi o cos'è un DVD?

Immagine
"Programming today is a race between software engineering striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots.
So far, the universe is winning!" (Robert Cringley)
Avatar utente
vernica71
Princess
Princess
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 4517
Iscritto il: domenica 5 ottobre 2014, 11:53
Località: Milano

Precedente


Torna a Off Topic




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010