fantascienza e dintorni...

Re: fantascienza e dintorni...

Messaggioda angelaingrid » sabato 12 maggio 2018, 19:58

Mari-dany ha scritto:è una lettura rilassante, che non ti fa pensare, ti porta in mondi dove la fantasia non ha limiti e tutto può succedere.

E qui si ritorna in pieno sia nel topic che nel contenuto del nostro forum.
Nessuno ha letto La mano sinistra delle tenebre di Ursula K. Le Guin, un po' fantasy e un po' fantascienza?
Molte qui dentro avrebbero pagato per essere nate su quel pianeta...
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: fantascienza e dintorni...

Messaggioda Mari-dany » sabato 12 maggio 2018, 20:03

Ne avevo sentito parlare , ma non l'ho mai letto perchè la Le Guin è un po' troppo contorta come modo di scrivere per i miei gusti.
Però in effetti l'argomento è interessante e me lo procuro subito.
Avatar utente
Mari-dany
Princess
Princess
 
Messaggi: 1206
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2014, 21:20
Località: Torino

Re: fantascienza e dintorni...

Messaggioda angelaingrid » sabato 12 maggio 2018, 20:57

Infatti non piace neppure a me come scrive, e non sempre capisco dove voleva andare a parare.
L'idea del pianeta di esseri umani che cambiano sesso di continuo è interessante, anche se poi non ci fanno una bella figura perché fin da subito risultano più razzisti, genderofobi e discriminanti di noialtri terrestri.

So che vorrebbero farci un serial televisivo, comunque. Staremo a vedere...
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: fantascienza e dintorni...

Messaggioda Mari-dany » mercoledì 13 giugno 2018, 20:05

angelaingrid ha scritto:E qui si ritorna in pieno sia nel topic che nel contenuto del nostro forum.
Nessuno ha letto La mano sinistra delle tenebre di Ursula K. Le Guin, un po' fantasy e un po' fantascienza?
Molte qui dentro avrebbero pagato per essere nate su quel pianeta...


Incuriosita dalla tua recensione, alla fine ho letto "La mano sinistra delle tenebre".
Non un granchè. Anche il fatto del doppio sesso non è che sia molto ben evidenziato. Io ho continuato a considerare tutti i protagonisti al maschile. Di femminile avevano ben poco.
Trama un po' confusa. Non si capisce bene il motivo di tutti quei viaggi, e ogni tanto l'autrice si perde nei suoi astrusi ragionamenti.
La cosa migliore è sicuramente il viaggio sui ghiacciai, che però poco aveva a che fare con il resto.
Confermo il mio giudizio piuttosto negativo sulla Le Guin.
Avatar utente
Mari-dany
Princess
Princess
 
Messaggi: 1206
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2014, 21:20
Località: Torino

Re: fantascienza e dintorni...

Messaggioda angelaingrid » mercoledì 13 giugno 2018, 20:19

Mari-dany ha scritto:Non un granchè. Anche il fatto del doppio sesso non è che sia molto ben evidenziato. Io ho continuato a considerare tutti i protagonisti al maschile. Di femminile avevano ben poco.
Trama un po' confusa. Non si capisce bene il motivo di tutti quei viaggi, e ogni tanto l'autrice si perde nei suoi astrusi ragionamenti.
La cosa migliore è sicuramente il viaggio sui ghiacciai, che però poco aveva a che fare con il resto.
Confermo il mio giudizio piuttosto negativo sulla Le Guin.

Non mi resta altro che concordare in toto. : Thumbup :
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: fantascienza e dintorni...

Messaggioda angelaingrid » mercoledì 20 giugno 2018, 13:33

L’altro giorno in TV è passato il film Il mondo dei replicanti del 2009, diretto da un certo Jonathan Mostow (mai sentito, mi scuserete), interpretato da Bruce Willis, Rosamund Pike, Radha Mitchell, James Cromwell e Ving Rhames, prodotto dalla Disney (!) ed ispirata ad una miniserie a fumetti, The Surrogates.
In un futuro più o meno prossimo, si immagina che sia possibile usufruire di un corpo fisico alternativo, una specie di androide chiamato Surrogato, da mandare in giro al nostro posto, mentre noi ce ne stiamo sdraiati su una specie di poltrona da dentista con una interfaccia neurale a pilotare il nostro surrogato.
Vero e proprio avatar tridimensionale da impiegare nella vita di tutti i giorni, esso si sorbisce tutti i rischi fisici legati alla professione, si espone ai gas tossici e agli incidenti stradali, ma al suo operatore non succede niente.
In breve, il 90% dell’umanità vive solo attraverso questi surrogati. E il problema è costituito da una fazione minoritaria di persone, che sono contrarie a questo utilizzo e predicano il ritorno alla vita senza surrogati.
Presa di posizione condivisibile, anche se forse un po’ troppo talebana: pensate invece a quanto la cosa potrebbe tornare utile a poliziotti, vigili del fuoco, minatori, tecnici di altoforno, piloti e anche astronauti... insomma a tutte quelle persone che rischiano la vita quotidianamente. Non sarebbe comodo mandare in missione al proprio posto questi androidi, cui siamo comunque collegati direttamente, per cui è come se il lavoro lo facessimo noi?

Vabbè, il discorso è un altro.
Questi Surrogati, non l’avevo detto, il più delle volte hanno le stesse fattezze dell’operatore, magari un po’ imbellite ma la persona è pur sempre riconoscibile.
Però, in quel mondo (non voglio sapere quanto costavano... immagino quanto un’automobile), non era obbligatorio avere il surrogato a propria immagine e somiglianza: chiunque poteva scegliere il corpo che voleva, con il volto che preferiva, o anche più di uno.
Mentre mi soffermavo a pensare cosa avremmo scelto noi (e io con voi) accade proprio che una bella bionda si rivela essere in realtà un tizio maschio anche bruttino... e poco dopo Bruce Willis si rivolge ad una bellissima tipa, con un volto e un fisico da infarto, dicendo: “Per quel che ne so, lei potrebbe benissimo essere un ciccione con l’uccello di fuori, sulla sua poltrona a casa.”
L’espressione imbarazzata della bellissima tipa (un surrogato, ovvio) fa capire che Willis aveva colto nel segno.

Sono sicuro che tra di noi quest’invenzione avrebbe molto successo... : Wink : : Wink :

Qui il trailer, se non l’avete mai visto.

Watch on youtube.com
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: fantascienza e dintorni...

Messaggioda Julie » mercoledì 20 giugno 2018, 13:39

Sicuramente...

Inviato dal mio ASUS_Z00A utilizzando Tapatalk
--
Julie : Love :
Avatar utente
Julie
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 540
Iscritto il: lunedì 26 giugno 2017, 17:56
Località: Milano

Re: fantascienza e dintorni...

Messaggioda LauraB » mercoledì 20 giugno 2018, 16:23

angelaingrid ha scritto:fa capire che Willis aveva colto nel segno.


non è tanto per l imbarazzo...
in caso contrario avrebbe rimediato un grosso ceffone e non uno sguardo di qualsiasi tipo...
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 4467
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: fantascienza e dintorni...

Messaggioda angelaingrid » mercoledì 20 giugno 2018, 17:43

LauraB ha scritto:
angelaingrid ha scritto:fa capire che Willis aveva colto nel segno.

non è tanto per l imbarazzo... in caso contrario avrebbe rimediato un grosso ceffone e non uno sguardo di qualsiasi tipo...

Lo sguardo invece era proprio da “Accidenti, mi ha beccato in pieno!"
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Precedente


Torna a Off Topic




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010