Solo desiderio di indossare abiti femminili o c'è altro?

Re: Solo desiderio di indossare abiti femminili o c'è altro?

Messaggioda robytrav89 » lunedì 9 luglio 2018, 17:18

Presumo vari molto da persona a persona, il gusto è profondamente soggettivo e ha molte sfaccettature. Io ad esempio penso di vivere sempre una parte "femminile" anche quando sono en homme, che mi rende profondamente sensibile e si accentua a dismisura quando mi vesto. Ma proprio per questo il contrasto con un maschio dominante è talmente netto che non mi potrà mai piacere, amerò sempre le donne anche se capisco sia estremamente difficile per una donna provare autentica attrazione per questo tipo di indole.

Roby
Avatar utente
robytrav89
Baby
Baby
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 9 maggio 2015, 22:30
Località: Roma

Re: Solo desiderio di indossare abiti femminili o c'è altro?

Messaggioda Lycia » martedì 2 ottobre 2018, 8:26

Per quanto mi riguarda ho una grande confusione su cui sto cercando di fare luce. Quando sono en femme ho una grandissima voglia di essere apprezzata e toccata da un uomo e sento che difficilmente potrei resistere ad un approccio. Sono arrivata più volte anche ad usare toys per somulare un rapporto.Tuttavia quando ritorno nei miei panni maschili ho quasi vergogna delle sensazioni provate e il pensiero di andare con un uomo mi disgusta. Davvero non capisco come possano convivere in me questi opposti stati attrattivi. Vorrei provare a superare il confine, ma temo davvero che, una volta esaurito l'impulso sessuale, mi rimanga una ferita difficile da cancellare
Avatar utente
Lycia
Baby
Baby
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 1 ottobre 2018, 6:13
Località: Roma (Italia)

Re: Solo desiderio di indossare abiti femminili o c'è altro?

Messaggioda Alyssa » martedì 2 ottobre 2018, 12:40

Lycia ha scritto:Quando sono en femme ho una grandissima voglia di essere apprezzata e toccata da un uomo e sento che difficilmente potrei resistere ad un approccio.[...]
Tuttavia quando ritorno nei miei panni maschili ho quasi vergogna delle sensazioni provate e il pensiero di andare con un uomo mi disgusta[...]

L'unico potere che hanno gli abiti è quello che noi gli attribuiamo.
L'alibi dell'essere en femme (perchè di questo si tratta) è solo un modo che ti rende accettabile qualcosa che, probabilmente a causa dell'ambiente in cui sei cresciuta, della tua educazione, non lo è.
Trovi che un rapporto omosessuale sia disgustoso?
E allora perchè ne dovresti desiderare uno?

La verità è che non c'è niente di disgustoso o amorale in due persone adulte e consenzienti che si divertono sotto le lenzuola. Punto.
Se ti stuzzica l'idea di farlo mentre sei al femminile, liberissima di farlo, il fatto che ti piaccia (come tante altre hanno scritto qui in giro per le varie discussioni) non implica che debba piacere a tutti e non ti mette nè un gradino sopra nè sotto le altre.
Occhio che però buona parte dei vestiti li dovrai togliere... : Chessygrin :

Lycia ha scritto:Vorrei provare a superare il confine, ma temo davvero che, una volta esaurito l'impulso sessuale, mi rimanga una ferita difficile da cancellare

Non sempre le fantasie vanno realizzate.
Tra fantasia e realtà c'è un abisso di differenza, piuttosto dovresti capire quella ferita che temi cos'è.
La vergogna?
L'orgoglio maschile?
La tua virilità?
Non penso. Altrimenti non avresti fatto nulla neanche da sola.
E allora cosa? Hai paura di innamorarti di un altro uomo? E che male ci sarebbe?

Certo che se fossi impegnata in un'altra relazione (non so se hai una compagna attualmente) la cosa sarebbe più complicata.
Non sarebbe solo un problema tuo, altrimenti si tratta solo di trovare una persona con cui farlo.
Ma fai attenzione a non dirgli che "il pensiero di andare con un uomo ti disgusta" perchè non penso che la prenderebbe benissimo.
Immagine
Let me be your ruler, you can call me Queen Bee
And baby I'll rule
Let me live that fantasy...
Immagine
Connesso
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1070
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Solo desiderio di indossare abiti femminili o c'è altro?

Messaggioda LauraB » martedì 2 ottobre 2018, 22:21

Al momento la distanza tra immaginazione ed evento reale è molta, e il panorama puo risultare sfuocato. Qualora dovesse capitar di doversi trovare invece a "realizzare" le proprie immaginazioni, non ci vuole molto a capire se piace o meno. Basta a questo punto fermarsi subito, dire "no grazie" e lasciar perdere. Non si va avanti per poi provare sensazioni sgradevoli.. meglio fermarsi prima
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 4497
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Solo desiderio di indossare abiti femminili o c'è altro?

Messaggioda Celeste » giovedì 4 ottobre 2018, 9:15

Io come principio generale cerco di fare solo quello che sento in linea con tutta me stessa. Di fantasie ne ho sempre avute tante e di vario genere, ma ho provato di persona a sentire che c'è una bella differenza a fare qualcosa solo per eccitazione e fare qualcosa che si sente in armonia con tutto il proprio essere. La ricerca di eccitazione può anche portare a cercarne sempre di più (tipo una droga), la gioia invece di fare qualcosa in armonia con il proprio essere dà una soddisfazione più piena, e duratura.
Nel mio caso ho pure fantasie omosessuali, ma sento chiaramente che hanno il solo scopo di farmi sentire donna, di farmi sentire una partner sessuale femminile, c'è anche una funzione di ricettività passiva e dolce e passionale accoglimento fisico che mi attira. Ma per me sarebbe un usare l'uomo, in quanto non ho una vera attrazione per gli uomini, come potrebbe averla una persona omosessuale. Che poi un uomo può anche piacermi, ispirarmi... ma è cosa ben diversa dal preferire l'uomo alla donna; e la donna mi piace moooooooooooooolto.
"Without loving-kindness for ourselves, it is difficult, if not impossible, to genuinely feel it for Others." (Pema Chödrön)
"Siccome c'è sempre nuova creazione nell'universo, anche le tue reazioni mentali e psicologiche a essa sono soggette a un continuo cambiamento." (Anandamayi Ma)
"Niente o Nulla: come lo zucchero che si scioglie in acqua, l' "io" non se n'è andato, ma è stato assorbito, si è dissolto." (K.E. Helminski)
"È nell'intuizione che si realizza la consapevolezza della Beatitudine" (Yogananda)
Avatar utente
Celeste
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 202
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2018, 23:25
Località: Triveneto

Re: Solo desiderio di indossare abiti femminili o c'è altro?

Messaggioda ALESSIA » venerdì 5 ottobre 2018, 1:03

Anch'io mi aggiungo. Io amo vestirmi da donna, è anche se qualche volta fantastico di essere con un uomo, mai troverei soddisfazione sessuale a sedurre un uomo. Da quando condivido con la mia compagna, la quale non disdegna, ma anzi mi asseconda ad indossare collant, mutandine gonna, vedo e amo ancor di più le donne. Qualche volta le invidio che possono mettere in risalto gambe e tutto ciò che fa parte di loro per essere viste. Infatti con la mia compagna, ci siamo promessi di: io uscire con gonna, collant e truccata, e lei invece al naturale, ma vestita da uomo. È una prova che vogliamo fare, per vedere, poi che effetto fa. Per il momento, mi limito ad indossare intimo femminile e collant sotto vestiti da uomo, ma in futuro prossimo molto vicino, riuscirò ad uscire vestita da donna con lei accanto.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
ALESSIA
Teen
Teen
 
Messaggi: 70
Iscritto il: giovedì 26 febbraio 2015, 2:14
Località: Sesto Fiorentino(Firenze)

Re: Solo desiderio di indossare abiti femminili o c'è altro?

Messaggioda Isabellcd » domenica 14 ottobre 2018, 6:59

Sono nuova del forum e questa discussione mi ha interessata molto
mi ha fatto capire che non ci capisco ancora nulla... : Chessygrin :
O meglio sono molto confusa su di me e almeno so di non essere la sola e invece molte hanno scritto quello che avrei scritto io...
Siete stupende e mi piace molto leggere le discussioni che trovo vicine a me..
Alla fine ,per ora, direi che in questo momento della mia vita con moglie (che sa e non condivide ma non ostacola) io mi sento etero quando sono vestito da uomo e lesbica quando sono Isabel,in più quando faccio l'amore con mia moglie provo più eccitante far raggiungere il suo orgasmo che il mio..
Ogni tanto mi tocca e mi parla come se fossi una donna e mi eccita molto..
Il mio sogno rimane fare sesso en femme con lei.

Anche quando sono enfemme non sono attirata dagli uomini,infatti cerco sempre gli sguardi femminili.
A volte spero di incontrare una donna che mi approcci ma non un uomo che sicuramente allontanerei.
Quando sono in giro con la squadra sportiva (tutti maschi etero ) non mi sognerei mai di provarci con loro pur essendo belli e con bei fisici.ho dormito con loro in letti di albergo e nessun desiderio..anzi...
Quando sono in mezzo agli amici le mie attenzioni vanno sempre sulle donne, i loro vestiti,l'intimo che indossano e ovvio i tacchi che portano...
Ovvio tengo tutto nascosto seno sembrerei provarci con tutte....
A volte penso che se non fossi sposato vorrei provare ad essere Isabel sempre per capirmi di più...ma Amo mia moglie e per ora lei supera Isabel che però non riesco o non voglio cancellare...
Avatar utente
Isabellcd
Baby
Baby
 
Messaggi: 25
Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 8:04
Località: Torino

Precedente


Torna a Sessualità




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010