Pizza di Roby

Re: Pizza di Roby

Messaggioda LellaB » mercoledì 25 settembre 2019, 22:49

Roby ha scritto:Ringrazio @violet_sand per i commenti sui lieviti: personalmente ho dovuto escludere il lievito madre perché non riuscirei a nutrirlo con costanza, al tempo stesso sconsiglio il lievito istantaneo e quello di birra secco venduto in bustine: danno un cattivo sapore alla pasta (per il mio gusto).
Quindi rimane solo quello di birra fresco in panetti. Pian piano sto provando a ridurre la dose aumentando il tempo di lievitazione, penso che sia la strada giusta.

Ma la cosa che trovo più interessante è sperimentare diversi tipi di farine, anche miscelate tra loro, che davvero cambiano sapore e consistenza della pasta.
Anzi se qualcuna ha esperienza da condividere la invito senz'altro a farlo.

Un abbraccio
Roberta

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk


Sulle farine non ho nulla da dirti se non che ho assaggiato la pizza con farina di kamut e non mi piace, ma sul topping mi permetto di proporti gorgonzola e cipolla (gialla o rossa appassita in padella e poi aggiunta prima di infornare o rossa tagliata sottile e messa a crudo sulla pizza a metà cottura). Io la adoro anche fatta in casa.

Poi la classica pizza bianca su cui aggiungerei solo un pizzico di sale grosso e poi del lardo di Colonnata tagliato sottile appena tolta dal forno...

E poi i peperoni arrostiti inondati di bagna cauda e messi sulla pizza con mozzarella e pomodoro, li vogliamo ignorare?
Mi è venuta sete, vado a farmi una birra rossa tedesca... : Chessygrin :
Ciao
Antonella : Chef :
Antonella : Nar :

The high is the heel, the closest is the Paradise...
Avatar utente
LellaB
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 909
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2018, 17:05
Località: Provincia Torino

Re: Pizza di Roby

Messaggioda Vale-90 » martedì 22 ottobre 2019, 17:18

Da quello che leggo se fai lievitare in una ciotola do per scontato che per levare l'impasto dalla stessa lo devi rimaneggiare e poi stendere. se posso darti un consiglio non è il modo corretto di procedere perché stai rimpastando tutto e quindi ammazzi il lavoro della lievitazione ridando nervo alla pasta che diventa più dura ed elastica (tende a contrarsi).

Prova a preparare appena fai l'impasto un numero di singole palline uguale al numero delle pizze che devi fare e falle lievitare su un tagliere con un velo di farina, copri il tutto con una bacinella di plastica che trattenga l'umidita e a lievitazione ultimata leva le palline con una spatola da pasticcio e vedrai che si stende con una facilità estrema!

Spero di esserti stata utile : Love :
Avatar utente
Vale-90
Baby
Baby
 
Messaggi: 4
Iscritto il: venerdì 27 settembre 2019, 18:34
Località: Venezia

Re: Pizza di Roby

Messaggioda Roby » martedì 22 ottobre 2019, 17:20

Grazie mille, ottimo suggerimento, ci proverò!!!

Roberta

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
La Roby

Moderatrice di X-Dress
Avatar utente
Roby
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2991
Iscritto il: venerdì 10 ottobre 2014, 7:14
Località: Lombardia

Re: Pizza di Roby

Messaggioda monicaleggings » mercoledì 23 ottobre 2019, 9:58

a me piace molto cucinare e devo dire che ho buoni risultati, un po' su tutto. Il pane l'ho cominciato a fare con mia mamma quando ero piccolo, abbiamo un po' tutto l'occorrente per lavorare 5 chili di impasto, compreso il forno a legna. All'inizio usavamo il lievito di birra, poi abbiamo usato la pasta madre fresca. Il problema come ha detto Roby, è che se non la rinfreschi muore. Poi dipende molto da che farine usi.
La farina 00, l'ho eliminata completamente. Mi piace usare la 1 o la 2, oltre che varie farine di altri cereali, per creare varie consistenze e sapori.
Curiosità: uso alle volte anche la farina di canapa in basse percentuali (max 10%), da un po' di amaro all'impasto dipende da cosa poi ne faccio. Pizza con l'impasto di canapa con zucca, porri e guanciale è un buon abbinamento.
Per il discorso lievito, da un bel po' usiamo il lievito madre liofilizzato, così non abbiamo problemi per rinfrescarlo e funziona bene però ha tempi un po' più lunghi del lievito di birra. Un piccolo accorgimento che usiamo è mettere un po' di miele o succo di mela nell'impasto, aiuta molto la levitazione.
Una perfetta scusa per imparare ad amarci, sta nel guardare il passato con entusiasmo del futuro.
Lascia la porta aperta a tutti i viaggiatori, perché i percorsi giusti vanno percorsi insieme.
Una perfecta excusa. Modena City Rambler
Avatar utente
monicaleggings
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 312
Iscritto il: lunedì 6 maggio 2019, 12:40
Località: bassano del grappa

Re: Pizza di Roby

Messaggioda ccinzia61 » mercoledì 23 ottobre 2019, 14:29

Roby ha scritto:Ringrazio @violet_sand per i commenti sui lieviti: personalmente ho dovuto escludere il lievito madre perché non riuscirei a nutrirlo con costanza, al tempo stesso sconsiglio il lievito istantaneo e quello di birra secco venduto in bustine: danno un cattivo sapore alla pasta (per il mio gusto).
Quindi rimane solo quello di birra fresco in panetti. Pian piano sto provando a ridurre la dose aumentando il tempo di lievitazione, penso che sia la strada giusta.

Ma la cosa che trovo più interessante è sperimentare diversi tipi di farine, anche miscelate tra loro, che davvero cambiano sapore e consistenza della pasta.
Anzi se qualcuna ha esperienza da condividere la invito senz'altro a farlo.

Un abbraccio
Roberta

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk

Roby io uso il lievito madre disidratato e mi trovo benissimo e il gusto della pasta sia delle focacce alla "ligure" che della pizza o sardenaira e' ottimo. e inoltre ha le proprieta del lievito masdre intatte : Love :
Avatar utente
ccinzia61
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
Donna Bio
Donna Bio
 
Messaggi: 3035
Iscritto il: mercoledì 7 gennaio 2015, 16:23
Località: piemonte-liguria

Re: Pizza di Roby

Messaggioda monicaleggings » lunedì 28 ottobre 2019, 6:11

Queste sono le "pagnottine" per i panini di scuola per mia figlia.
Ho usato farina 2 e 0 in parti uguali. Pasta madre secca, latte e acqua e un pò di miele per aiutare la levitazione.
Mi é scappata un pò la cottura.
Lo stesso impasto, senza latte, lo uso anche per la pizza. Viene rustica.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Una perfetta scusa per imparare ad amarci, sta nel guardare il passato con entusiasmo del futuro.
Lascia la porta aperta a tutti i viaggiatori, perché i percorsi giusti vanno percorsi insieme.
Una perfecta excusa. Modena City Rambler
Avatar utente
monicaleggings
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 312
Iscritto il: lunedì 6 maggio 2019, 12:40
Località: bassano del grappa

Re: Pizza di Roby

Messaggioda vernica71 » lunedì 28 ottobre 2019, 10:55

Luciathecutegirl ha scritto:Ma quindi sono l'unica ragazza che non sa cucinare?
Beate voi


Se nel "cucinare" includi anche far bollire le uova sode... allora non so...
al contrario siamo in due! : Lol :

Veronica
Se io sono un CD... chi o cos'è un DVD?

Immagine
"Programming today is a race between software engineering striving to build bigger and better idiot-proof programs, and the universe trying to build bigger and better idiots.
So far, the universe is winning!" (Robert Cringley)
Avatar utente
vernica71
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 4548
Iscritto il: domenica 5 ottobre 2014, 11:53
Località: Milano

Re: Pizza di Roby

Messaggioda manuelakiss » martedì 29 ottobre 2019, 19:48

Un anziana signora mi ha consigliato un pizzico di bicarbonato di sodio sia nella pasta
per la pizza che nella pastafrolla .
Mi pare funzioni.....risulta anche a voi?
Manu
La libertà è innanzitutto il diritto alla disuguaglianza
Avatar utente
manuelakiss
Teen
Teen
 
Messaggi: 70
Iscritto il: giovedì 27 dicembre 2018, 20:09
Località: Chieti-Monza

Re: Pizza di Roby

Messaggioda Romina » martedì 28 gennaio 2020, 15:08

Il bicarbonato di sodio fa da sostituto in molti casi al lievito , entrambi servono per far gonfiare di aria gli impasti ma mentre nel primo caso é dovuto ad un processo chimico , nel caso del lievito sono i batteri a generare aria nutrendosi del glutine presente e procurando una fermentazione naturale. Tutti i lieviti chimici sfruttano la caratteristica del bicarbonato , dal lievito secco al lievito Bertolini all’ammoniaca ecc
IG: romy_cd_
Avatar utente
Romina
Teen
Teen
 
Messaggi: 62
Iscritto il: venerdì 24 gennaio 2020, 8:37
Località: Venezia

Re: Pizza di Roby

Messaggioda frossini » lunedì 17 febbraio 2020, 14:30

questa è una focaccia con fiocchi!Alveolatura al top..quante ore di lievitazione se non : Wink :
è un segreto......
Avatar utente
frossini
Teen
Teen
 
Messaggi: 81
Iscritto il: martedì 5 marzo 2019, 22:21
Località: alto lazio

PrecedenteProssimo


Torna a Cucina e dintorni




Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010