III Raduno Bolognese

Come si fa a dire tutta la verità...

Come si fa a dire tutta la verità...

Messaggioda Lauretta » lunedì 8 aprile 2019, 20:15

Ciao Ragazze,

Il quesito che vi pongo è il seguente: come si fa a dire tutta la verità alla propria compagna o moglie?

Mi spiego meglio, la mia sa che uso intimo femminile, body leggings collant jeans femminili, ma non sa di tutto il resto, cioè di Laura.
Ovviamente Laura cerca di essere sempre carina sexy femminile, e non è semplicemente essere CD, ma qualcosa di più, è proprio sentirsi se stessa in quei momenti. Ecco il problema è che mi fa troppo male per l’amore che provo dover nascondere ciò che sono, non so ovviamente come dirglielo o abituarla all’esistenza di Laura, non voglio e non posso perderla. Qualche volta è capitato di affrontare il discorso che amo sentirmi femminile ma ne è nata quasi una tragedia. Mi rivolgo anche alle bio del forum, perché è inaccettabile avere un partner che sia in qualche modo entrambe le cose? Se c’è una donna in casa non può esisterne in altra o insomma condividere e cercare il benessere del vostro partner? Aiutatemi a capire. Sicuramente qualcuna di voi ha fatto il grande passo e ha passato l’esame a pieni voti.
Spero di non aver sbagliato sezione del forum.

Grazie a chiunque voglia darmi suggerimenti.


Kiss

Laura
Avatar utente
Lauretta
Baby
Baby
 
Messaggi: 28
Iscritto il: martedì 12 marzo 2019, 19:34
Località: Roma Lazio

Re: Come si fa a dire tutta la verità...

Messaggioda Serena Crossdresser » lunedì 8 aprile 2019, 20:47

Lauretta ha scritto:Ciao Ragazze,

Il quesito che vi pongo è il seguente: come si fa a dire tutta la verità alla propria compagna o moglie?

Mi spiego meglio, la mia sa che uso intimo femminile, body leggings collant jeans femminili, ma non sa di tutto il resto, cioè di Laura.
Ovviamente Laura cerca di essere sempre carina sexy femminile, e non è semplicemente essere CD, ma qualcosa di più, è proprio sentirsi se stessa in quei momenti. Ecco il problema è che mi fa troppo male per l’amore che provo dover nascondere ciò che sono, non so ovviamente come dirglielo o abituarla all’esistenza di Laura, non voglio e non posso perderla. Qualche volta è capitato di affrontare il discorso che amo sentirmi femminile ma ne è nata quasi una tragedia. Mi rivolgo anche alle bio del forum, perché è inaccettabile avere un partner che sia in qualche modo entrambe le cose? Se c’è una donna in casa non può esisterne in altra o insomma condividere e cercare il benessere del vostro partner? Aiutatemi a capire. Sicuramente qualcuna di voi ha fatto il grande passo e ha passato l’esame a pieni voti.
Spero di non aver sbagliato sezione del forum.

Grazie a chiunque voglia darmi suggerimenti.


Kiss

Laura


... posso dirti che con mia moglie sono state sincera da subito ( come si dice costi quel che costi ), ma è la mia esperienza personale e comunque il seguito non è stato ne facile ne scontato.
Cerca di ascoltarti e fa ciò che senti ... : Love :
Serena


... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

„Difficile è credere in una cosa quando si è soli, e non se ne può parlare con alcuno. Proprio in quel tempo Drogo si accorse come gli uomini, per quanto possano volersi bene, rimangano sempre lontani; che se uno soffre, il dolore è completamente suo, nessun altro può prenderne su di sé una minima parte; che se uno soffre, gli altri per questo non sentono male, anche se l'amore è grande, e questo provoca la solitudine della vita.“ —


cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )
Avatar utente
Serena Crossdresser
Gurl
Gurl
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 259
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea

Re: Come si fa a dire tutta la verità...

Messaggioda CristinaV » lunedì 8 aprile 2019, 20:50

Ciao Lauretta, purtroppo non esiste una ricetta della felicità.
Una cosa possibile, sarebbe mettere in contatto diretto tua moglie con le nostre, e/o/farle conoscere il forum.
Per iniziare, potresti inviarmi un suo MP che farò leggere a Cucciola, in modo da metterle in contatto. ( dico a me perché Cucciola si connette poco)
Il problema è quasi sempre lo stesso, la paura di ciò che non si conosce se non per sentito dire.
Sulle prime anche il mio amore era rimasta basita proprio per questo motivo, ma una volta capito concretamente il discorso è stata una strada in discesa.

Cristina
La mia esistenza, si rifà a quei buoni vecchi jeans: Chi mi ama mi segua.

2481 2925
Avatar utente
CristinaV
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 584
Iscritto il: sabato 12 settembre 2015, 21:46
Località: Novara

Re: Come si fa a dire tutta la verità...

Messaggioda Lauretta » martedì 9 aprile 2019, 23:21

Ciao Ragazze,
Intanto grazie per la solidarietà.
X Cristina, sai anche io volevo fargli conoscere il forum... Il problema è come farglielo vedere in modo “innocente “ senza che diventi un caso di stato. Ovviamente sarebbe un piacere metterla in contatto con cucciola. Accettami suggerimenti.

Kiss

Laura
Avatar utente
Lauretta
Baby
Baby
 
Messaggi: 28
Iscritto il: martedì 12 marzo 2019, 19:34
Località: Roma Lazio

Re: Come si fa a dire tutta la verità...

Messaggioda velia67 » mercoledì 10 aprile 2019, 8:18

be rispetto alla sottoscritta,da come ho capito,gia' sa che tu indossi,invece di me zero,e sto preparandomi un bel discorsetto in caso di....scoperta.da notare che da velia mi concedo a volte anche . : Blink :
Avatar utente
velia67
Lady
Lady
 
Messaggi: 680
Iscritto il: mercoledì 8 aprile 2015, 17:58
Località: napoli

Re: Come si fa a dire tutta la verità...

Messaggioda Eva75 » mercoledì 10 aprile 2019, 12:59

Ciao Lauretta, mia moglie sa da tempo che amo indosare tutto ciò che riguarda la sfera femminile. Ho la fortuna di avere una compagna che non vive di pregiudizi, quindi per me è stato tutto più facile. Quella che credo sia stata la chiave di volta, è stata la dimostrazione che, anche se indosso un vestitino e tacchi alti, non cambia ciò che sono. E questo l'ho raggiunto con il dialogo. Non è stato semplice, tantomeno immediato. Con questo non voglio dirti che quella che ho intrapreso io sia una strada 'vincente', ma vorrei dirti che sono sicuro che esiste una strada tutta tua
Avatar utente
Eva75
Baby
Baby
 
Messaggi: 22
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 15:45
Località: Triggiano

Re: Come si fa a dire tutta la verità...

Messaggioda Coffee » mercoledì 10 aprile 2019, 16:17

Buon pomeriggio.
Una ricetta universale non esiste, adattarne una preconfezionata da altri penso sia una panzanata astrale.
Ci possono essere due errori che si possono commettere, il primo è "non partire" e il secondo "esser partiti" in un'avventura, chiamamola così.
Nella valigia potrai mettere: onestà con sé stessi poi verso l'altrui persona, equilibrio che forse solo tu poi carpire e infine la responsabilità nei confronti di chi ami.
Alcun* si sono svelate e si è aperto un nuovo mondo, ad altr* il vecchio mondo si è chiuso forse definitivamente.

Tante cose.
Avatar utente
Coffee
Teen
Teen
 
Messaggi: 84
Iscritto il: martedì 4 dicembre 2018, 15:05
Località: Emilia

Re: Come si fa a dire tutta la verità...

Messaggioda Ale_lei » venerdì 12 aprile 2019, 6:21

Se sai rispondere al perchè lo fai è sai circoscrivere bene la motivazione allora credo tu non corra rischi. Diverso invece se non lo sai dove ti possa portare questa passione. A quel punto si rompe lo schema di una coppia etero tradizionale. Vedi film.the danish girl.
In generale il futuro è ignoto qualunque sia la forma e la compagna o il compagno ti danno un appoggio in questo percorso è l'appoggio deve proteggerti altrimenti è un gravame.
Buon viaggio e buona fortuna
Luisa
Avatar utente
Ale_lei
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1132
Iscritto il: giovedì 25 settembre 2014, 21:52
Località: Milano

Re: Come si fa a dire tutta la verità...

Messaggioda Lauretta » venerdì 12 aprile 2019, 9:16

Ciao Ragazze,
Come tante ho iniziato fin dalla tenera età, ovviamente senza capirne il perché, mettevo le cose che trovavo e mi piacevo tanto, mi facevano stare molto bene, crescendo ho capito che il mio sesso in realtà non mi appartiene proprio, ho imparato a conviverci ma coesiste anche Laura, a volte vorrei staccare la spina e far esistere solo e per sempre Laura. Tutto questo per dire cosa... che non è un avventura o un gioco ma bensì è la mia vita e ho consapevolezza che sicuramente il cromosoma X in me è molto più preponderante rispetto al resto. Non mi sono mai riconosciuta mascolina e mancano in me molti di quei caratteri che contraddistinguono gli uomini.
Purtroppo dentro alberga una donna dolce e sensibile che mi porta a vivere sempre tutto in modo problematico, a volte senza gioia. I momenti di tranquillità e gioia arrivano solo quando Laura esce fuori.
Sono strana... non lo so. Vorrei essere donna completamente? Penso di sì. Essere CD un gioco o un avventura? No è semplicemente diventare ciò che sono e che vorrei essere e che non posso essere in questa vita.

Scusate del mio lungo monologo.

Grazie

Laura
Avatar utente
Lauretta
Baby
Baby
 
Messaggi: 28
Iscritto il: martedì 12 marzo 2019, 19:34
Località: Roma Lazio



Torna a Le nostre compagne dicono...




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010