Il crossdressing e i ruoli

Re: Il crossdressing e i ruoli

Messaggioda Veronica_Russo » sabato 16 gennaio 2016, 16:09

A ben pensarci con mia moglie potrei definirmi "passiva"... nel senso che sto sempre sotto e lascio che sia lei a dirigere i giochi... Certò, mi piacerebbe spingere oltre questa mia passività, ma lei non sa, quindi...
[font=Arial Black]Se mi fa star bene, perchè non farlo?!?![/font]
Avatar utente
Veronica_Russo
Baby
Baby
 
Messaggi: 39
Iscritto il: domenica 10 gennaio 2016, 10:58
Località: Palermo

Re: Il crossdressing e i ruoli

Messaggioda monicafirenze » sabato 29 aprile 2017, 23:39

Io sono entusiasticamente sottomessa, lo sono stata con una fidanzata per tre anni e poi, per alcuni mesi, sono stata anche sottomessa ad una coppia etero, dedicandomi esclusivamente alla signora, di cui ero praticamente diventata la cameriera tuttofare (mi ha anche messa a disposizione di una sua amica e mi ha esibita al guinzaglio durante una festa bdsm). In entrambe le esperienze sono stata felice .
Avatar utente
monicafirenze
Teen
Teen
 
Messaggi: 52
Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 8:01
Località: Firenze

Re: Il crossdressing e i ruoli

Messaggioda ScarletWitch » venerdì 2 agosto 2019, 17:26

virgo ha scritto:Ciao a tutti/e mi è venuto da pensare al rapporto di coppia e vorrei chiedervi una cosa..

Chi di voi in genere ha un carattere dominante nel rapporto con la compagna/compagno? Chi di voi invece si sente in posizione contraria?

...e secondo voi che relazione c'è tra l'individuo che pratica crossdressing e i ruoli dominante-sottomesso? (indipendentemente dal fatto che una persona sia etero, bi, oppure omo).

Grazie se vorrete partecipare e aiutarmi a mettere un pochino più a fuoco questo interessante punto..

-virgo-


Ciao tesoro! Io nei rapporti che ho avuto spesso avevo un ruolo da sottomesso rispetto al partner che sia stata donna o uomo.
Perché sottomesso? Perché io mi sento donna al 100% e quindi preferisco avere un ruolo da sottomesso piuttosto che un ruolo dominante.
Avatar utente
ScarletWitch
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 122
Iscritto il: lunedì 29 luglio 2019, 17:36
Località: Milano

Re: Il crossdressing e i ruoli

Messaggioda Frida » venerdì 2 agosto 2019, 18:08

Federica, mi hai preceduta di un soffio : Chessygrin :
Frida
 

Re: Il crossdressing e i ruoli

Messaggioda CristinaV » venerdì 2 agosto 2019, 18:14

Terza classificata, sob.

Vabbè, comunque qoto pure io.

Cristina
La mia esistenza, si rifà a quei buoni vecchi jeans: Chi mi ama mi segua.

2481 2925
Avatar utente
CristinaV
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 911
Iscritto il: sabato 12 settembre 2015, 21:46
Località: Novara

Re: Il crossdressing e i ruoli

Messaggioda Celeste » venerdì 2 agosto 2019, 19:36

Io non ho capito se si sta parlando di:

- dominazione/sottomissione all'interno di un gioco BDSM (e se fosse così mi pare che il Femdom esista tanto quanto il Maledom... anzi ho l'impressione che il Femdom sia in ascesa);

- dominazione/sottomissione come se nella coppia ci fosse qualcuno/a che comanda e l'altro/a che segue in maniera fissa, con un rapporto di superiorità/inferiorità nella vita quotidiana;

- dominazione/sottomissione come sinonimo di attività/passività nel rapporto sessuale, e in questo caso mi sembrerebbe un uso improprio delle parole dato che chi penetra non è che domina... semplicemente penetra, almeno così la vedo io.
Celeste
 

Re: Il crossdressing e i ruoli

Messaggioda frossini » sabato 3 agosto 2019, 6:47

io penso che nel mondo CD,che estremizza nell'abbigliamento e nei modi la femminilità ci sia una estremizzazione anche delle caratteristiche tipicamanete femminili che comprende anche uncarattere e modo di agire più conseziente(che può diventare anche sottomissione)
Avatar utente
frossini
Teen
Teen
 
Messaggi: 81
Iscritto il: martedì 5 marzo 2019, 22:21
Località: alto lazio

Re: Il crossdressing e i ruoli

Messaggioda Sabrinasexy69 » sabato 3 agosto 2019, 15:03

Il post è un po’ datato ma sopravvive... recenti esperienze mi hanno confermato che per me crossdressing e sesso sono sempre più separati. Mai cercato sesso quando sono en femme e trovandomi a uscire con la mia lei ho provato intesa e complicità più simile a 2 amiche che a due amanti.

Esplorando insieme da qualche anno una sessualità fluida e con ruoli varianti nell’iniziativa, e avendo condiviso che il piacere di essere attivi e passivi non è assolutamente correlato al sesso biologico, abbiamo però superato Il binomio “mutandina”/passivo trovando un equilibrio che esula dalla mia voglia di vestire o meno indumenti femminili. Pochi giorni fa dopo un intera giornata en femme, non appena tornato me stesso, consapevole che, per quanto fosse stata una bella giornata, il mio lato maschile le era mancato assai, non desideravo altro che ‘saltarle addosso ‘ : Chessygrin : pochi giorni dopo, nonostante come sempre dopo un uscita fossi in totale periodo refrattario da “vestirmi” lei si è presentata in camera già ‘dotata’ : Blink : e non ha esitato a prendermi : Wink :

Trovo quindi separate la mia gioia di vestirmi e la mia sessualità attiva o passiva.
Posso però comprendere chi vive gli estremi o la sincronia.... siamo tutti diversi per fortuna!
Baci
Sabri
Sabrinasexy69
Lady
Lady
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 568
Iscritto il: sabato 23 gennaio 2016, 16:55
Località: Milano

Re: Il crossdressing e i ruoli

Messaggioda frossini » sabato 3 agosto 2019, 15:24

Sabrinasexy69 ha scritto:Il post è un po’ datato ma sopravvive... recenti esperienze mi hanno confermato che per me crossdressing e sesso sono sempre più separati. Mai cercato sesso quando sono en femme e trovandomi a uscire con la mia lei ho provato intesa e complicità più simile a 2 amiche che a due amanti.

Esplorando insieme da qualche anno una sessualità fluida e con ruoli varianti nell’iniziativa, e avendo condiviso che il piacere di essere attivi e passivi non è assolutamente correlato al sesso biologico, abbiamo però superato Il binomio “mutandina”/passivo trovando un equilibrio che esula dalla mia voglia di vestire o meno indumenti femminili. Pochi giorni fa dopo un intera giornata en femme, non appena tornato me stesso, consapevole che, per quanto fosse stata una bella giornata, il mio lato maschile le era mancato assai, non desideravo altro che ‘saltarle addosso ‘ : Chessygrin : pochi giorni dopo, nonostante come sempre dopo un uscita fossi in totale periodo refrattario da “vestirmi” lei si è presentata in camera già ‘dotata’ : Blink : e non ha esitato a prendermi : Wink :

Trovo quindi separate la mia gioia di vestirmi e la mia sessualità attiva o passiva.
Posso però comprendere chi vive gli estremi o la sincronia.... siamo tutti diversi per fortuna!
Baci
Sabri

Sabrina probailmente,mio parere personale e assolutamente confutabile,avete trovato una intesa totale ;quello che molti/e qui sperano di raggiungere
Avatar utente
frossini
Teen
Teen
 
Messaggi: 81
Iscritto il: martedì 5 marzo 2019, 22:21
Località: alto lazio

Re: Il crossdressing e i ruoli

Messaggioda paolacds » sabato 3 agosto 2019, 19:39

Credo che sia meglio non incrociare Bdsm con con Crossdressing;
Ho praticato Bdsm sia come Dom che come Sub, anche se da tempo preferisco il ruolo Sub, ma ,fermo restando il consenso tra le parti, in questa disciplina si va un pò fuori dal rapporto uomo/donna, si parla di sottomissione;
Quando mi rapporto da eterosessuale con una donna mi piace guidarla, ma cercando di soddisfare le sue esigenze emotive e fisiche, non sottometterla;
Quando sono in veste en-femme, spontaneamente assumo un ruolo passivo, mi piace essere guidata e soddisfatta dal partner;
Avatar utente
paolacds
Baby
Baby
 
Messaggi: 12
Iscritto il: lunedì 29 luglio 2019, 11:34
Località: napoli

PrecedenteProssimo


Torna a Le nostre compagne dicono...




Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
cron