Dopo il primo passo

Moderatori: AnimaSalva, Valentina, Lorett@, vernica71, Melissa_chan, virgolette, Alyssa, Irene, CristinaV, Roby

Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 1536
jedwabna poszewka na poduszkę 40x40
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino
Età: 42
Contatta:

Re: Dopo il primo passo

Messaggio da Alyssa »

Marinatravoi ha scritto: venerdì 19 febbraio 2021, 23:51 ma sarò passata con la commessa? Voi che ne pensate in base al mio racconto?
In base al tuo racconto, secondo me sei passata.

Le persone con cui interagiamo hanno reazioni e modi di porsi differenti che dipendono solo in parte da come ci presentiamo noi, così capita di andare ad esempio da Sephora al maschile e sentirsi parlare al femminile (per abitudine, credo) o trovare un cameriere al ristorante che, nonostante siamo tutte belle vestite ed agghindate di tutto punto, usi il maschile (esperienza personale).
Ma cosa è successo nel secondo caso? Non eravamo "passabili"?
La capacità di riconoscere e distinguere i nostri simili è un processo talmente complesso e talmente radicato (si impara dai primi mesi di vita e comprende tutti e cinque i sensi), che è difficilissima da ingannare.
È possibile, ma non è matematico che riesca.
Un particolare potrebbe tradirti con una persona e non con un'altra.
Da lì in poi entra anche tutto il bagaglio di esperienza e la situazione in cui si trova l'altra persona: c'è chi è più abituato a pensare e costruire mentalmente le frasi più a lungo (parliamo di millisecondi) prima di parlare e quindi ha il "tempo" di scegliere come rivolgersi al prossimo e chi ha una sorta di "filo diretto" per cui parla quasi contemporaneamente alla formulazione mentale della frase.
Probabilmente come il cameriere di cui sopra che, in una situazione di "stress" (è sul lavoro, il locale è pieno, è un po' imbarazzato dall'inaspettata allegra combriccola di travoni che si è presentata per una pizza), dopo che il suo "sistema di riconoscimento" ha capito a quale sesso biologico appartiene l'interlocutore, costruisce le frasi al maschile e difficilmente riesce anche dopo nel corso della serata a cambiare registro mentre nella stessa sera, stesso locale, uscendo dal bagno degli uomini, mi sono trovata di fronte un altro cliente che pensava di aver sbagliato bagno.

Il passing è un problema tutto nostro, dove il "noi" è inteso in senso lato come chiunque tra trans, trav, trans ecc. intenda apparire ed essere percepita in un certo modo.
Quindi, riprendendo i concetti già espressi da Monica e Roby, direi che non è tanto importante cosa avrà percepito la commessa (cosa che non possiamo sapere a meno di chiderlo direttamente a lei ed avere una risposta sincera), è importante come ti sei sentita tu.
E se provi soddisfazione quando si rivolgono a te al femminile (per me è sempre emozionante), ben venga!
Solo non avvilirti se non succede, non fartene mai una colpa. Perché non è una cosa che dipende solo da te ed oltre un certo limite non c'é niente che si possa fare.

: Love :
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine

Avatar utente
Marinatravoi
Gurl
Gurl
Messaggi: 272
Iscritto il: giovedì 27 agosto 2020, 0:20
Località: Milano
Età: 60
Contatta:

Re: Dopo il primo passo

Messaggio da Marinatravoi »

Ciao Alyssa, grazie anche a te per la risposta. : Love :
Penso che per gli uomini sia meno facile rapportarsi con noi, ho idea che si imbarazzino di più nei nostri confronti, nel momento in cui ci percepiscono come non bio. In ogni caso, ripeto, per me quello che conta é essere trattate con rispetto, non diversamente da una donna bio...se poi si rivolgessero a me al femminile, donna o uomo che sia, mi farebbe piacere, ma non é essenziale. Tornando al mio specifico episodio, per quello che conta, la mia impressione é stata che inizialmente sono passata, anche perché fra i capelli e la mascherina del viso si vedevano gli occhi e poco più. Si deve essere accorta della mia natura solo nel momento in cui ho pagato, per un secondo mi é parso di cogliere in lei un attimo d'incertezza, ma senza modificare poi il suo atteggiamento del tutto naturale...é ciò è proprio quello che mi ha fatto più piacere.
Marina

Avatar utente
Monica Poli
Queen
Queen
Messaggi: 5349
Iscritto il: lunedì 23 febbraio 2015, 10:18
Località: NOVARA
Contatta:

Re: Dopo il primo passo

Messaggio da Monica Poli »

Alyssa ha scritto: mercoledì 24 febbraio 2021, 11:36 Solo non avvilirti se non succede, non fartene mai una colpa. Perché non è una cosa che dipende solo da te ed oltre un certo limite non c'é niente che si possa fare.
Certo non è il caso di avvilirsi, ma di usare l'esperienza - relativamente negativa - per capire come ci si può migliorare per la prossima volta, considerando che i miglioramenti nascono dagli insuccessi piuttosto che dai successi.
Al giorno d'oggi è molto difficile essere una donna. Specialmente se sei un uomo.

Avatar utente
Marinatravoi
Gurl
Gurl
Messaggi: 272
Iscritto il: giovedì 27 agosto 2020, 0:20
Località: Milano
Età: 60
Contatta:

Re: Dopo il primo passo

Messaggio da Marinatravoi »

Ecco, sono appena rientrata da una nuova uscita en femme, sono tornata al centro commerciale della settimana scorsa, l' unico della mia zona coi negozi aperti fino alle 21:00. Questa volta non ho fatto acquisti, potevo comprarmi una borsa, quella che ho é troppo piccola. In una vetrina ne ho viste alcune che potevano fare al caso mio, ma questa volta non sono riuscita ad entrare...non mi sentivo a mio agio, quindi non avevo la giusta disposizione d'animo. C'era molta più gente della volta scorsa, la maggior parte poi erano uomini e questo mi ha innervosita...non so perché, mi sentivo meno passabile della volta scorsa il che si é tradotto in un senso di insicurezza...allora dopo un po' sono uscita dal centro e sono andata a fare una breve passeggiata in una via con dei portici...poca gente in giro, ma qualche persona l' ho incrociata...apparentemente nessuno faceva caso a me...mi son detta che mi faccio troppe fisime e un po' delusa sono rientrata...
Marina

Avatar utente
ClaudiaTv
Teen
Teen
Messaggi: 51
Iscritto il: lunedì 8 febbraio 2021, 22:06
Località: Monza
Età: 39

Re: Dopo il primo passo

Messaggio da ClaudiaTv »

Wow, sei veramente coraggiosa, che bello, immagino l'emozione, leggendo la sentivo io stessa ❤️...
Comunque io, e forse la mia è solo ingenuità data dall'inesperienza, preferisco pensare che esistano persone a cui non importa se siamo trav, trans o che, ma che semplicemente ci trattano di conseguenza al nostro voler apparire, senza alcun pregiudizio e senza secondi fini...

Avatar utente
Marinatravoi
Gurl
Gurl
Messaggi: 272
Iscritto il: giovedì 27 agosto 2020, 0:20
Località: Milano
Età: 60
Contatta:

Re: Dopo il primo passo

Messaggio da Marinatravoi »

ClaudiaTv ha scritto: sabato 27 febbraio 2021, 10:22 Wow, sei veramente coraggiosa, che bello, immagino l'emozione, leggendo la sentivo io stessa ❤️...
Comunque io, e forse la mia è solo ingenuità data dall'inesperienza, preferisco pensare che esistano persone a cui non importa se siamo trav, trans o che, ma che semplicemente ci trattano di conseguenza al nostro voler apparire, senza alcun pregiudizio e senza secondi fini...
Cara Claudia, anche se forse le cose col tempo stanno lentamente migliorando, penso che siano ancora poche le persone cui non importa del nostro modo di essere...senza pregiudizi, poi, ancor meno...forse le donne sono un po' più aperte mentalmente, ma non si può generalizzare neanche con loro, non ancora almeno.
Marina

Avatar utente
ClaudiaTv
Teen
Teen
Messaggi: 51
Iscritto il: lunedì 8 febbraio 2021, 22:06
Località: Monza
Età: 39

Re: Dopo il primo passo

Messaggio da ClaudiaTv »

Marinatravoi ha scritto: domenica 7 marzo 2021, 14:41 Cara Claudia, anche se forse le cose col tempo stanno lentamente migliorando, penso che siano ancora poche le persone cui non importa del nostro modo di essere...senza pregiudizi, poi, ancor meno...forse le donne sono un po' più aperte mentalmente, ma non si può generalizzare neanche con loro, non ancora almeno.
Si, lo so come è la gente, però è bello pensare che possa essere così, e che in quel caso non ci fosse pregiudizio... Poi ripeto, io non sono mai uscita dalle 4 mura di casa mia en femme, per cui non so cosa voglia dire trovarsi veramente nella situazione, e affrontare gli sguardi delle persone...

Avatar utente
Kate_T
Gurl
Gurl
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 5 dicembre 2018, 13:45
Località: Torino
Età: 47
Contatta:

Re: Dopo il primo passo

Messaggio da Kate_T »

Complimenti Marina,
non è facile trovare il coraggio anche se credo anche io che spesso ci facciamo più problemi noi che gli altri...
Ma hai delle foto delle uscite?
Ciao
K

Avatar utente
Donatella S
Gurl
Gurl
Messaggi: 108
Iscritto il: giovedì 28 gennaio 2021, 8:37
Località: Verona
Contatta:

Re: Dopo il primo passo

Messaggio da Donatella S »

Marina, che bello leggere il tuo post..... così pieno d'emozione contagiosa.... Mi piacerebbe tantissimo accompagnarti in un prossimo futuro in un qualunque altro negozio o locale, rigorosamente al femminile.... Stai vincendo le tue paure ed incertezze. Splendido. Man mano, avrai un sempre più frequente regalo: le persone che incontrerai, si rivolgeranno a te al femminile, e ad ogni volta, per te sarà una gratificazione immensa..... Ti abbraccio dolcemente forte. : Queen :
Guarda dentro di te, in fondo, ci troverai un sorriso.

Avatar utente
Marinatravoi
Gurl
Gurl
Messaggi: 272
Iscritto il: giovedì 27 agosto 2020, 0:20
Località: Milano
Età: 60
Contatta:

Re: Dopo il primo passo

Messaggio da Marinatravoi »

Donatella S ha scritto: domenica 11 aprile 2021, 23:13 Marina, che bello leggere il tuo post..... così pieno d'emozione contagiosa.... Mi piacerebbe tantissimo accompagnarti in un prossimo futuro in un qualunque altro negozio o locale, rigorosamente al femminile.... Stai vincendo le tue paure ed incertezze. Splendido. Man mano, avrai un sempre più frequente regalo: le persone che incontrerai, si rivolgeranno a te al femminile, e ad ogni volta, per te sarà una gratificazione immensa..... Ti abbraccio dolcemente forte. : Queen :
Grazie Donatella, sarebbe bellissimo uscire con un' amica carina come te...
: Love :
Marina

Rispondi