consorte e trauma ..

consorte e trauma ..

Messaggioda simona 71 » martedì 6 novembre 2018, 18:26

la mia consorte no ha retto la confessione , questa sera và da un amica (psicologa ) a cercare conforto . Lei é la cosa più importante per me ,quindi tiro i remi in barca e la metto in secca . è stato un piacere conoscervi , mi farò sentire se dovessi trovarmi nuovamente singol
Avatar utente
simona 71
Teen
Teen
 
Messaggi: 50
Iscritto il: venerdì 17 novembre 2017, 23:01
Località: liguria

Re: consorte e trauma ..

Messaggioda Alyssa » martedì 6 novembre 2018, 19:22

Mi dispiace molto.
Forse potreste provare a parlarne insieme con una psicologa che si occupa di problemi di coppia.
Non è mai una cosa facile da accettare, ma si può, non è l'abbigliamento che fa di una persona ciò che è.

Spero che tu riesca a sistemare le cose.

Un abbraccio, ciao.

Inviato dal mio spettegolefono usando i miei polpastrelli
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1088
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: consorte e trauma ..

Messaggioda Frida » martedì 6 novembre 2018, 20:11

Cercare conforto è normale. Anche mia moglie si è fiondata dalla psicologa. In questi momenti è importante cercare un supporto degli altri specie se ne sanno di più. Lei ha bisogno di capire il prima possibile cosa fare, come cambierà la vostra relazione. Teme le implicazioni della tua confessione sulle cose pratiche. Non tutte le compagne confidano volentieri certi segreti per paura di non essere comprese dalle amiche, familiari. Se la sua amica psicologa saprà rassicurarla vedrai che le cose si sistemeranno. Ci vorrà del tempo. Mi auguro di rileggerti presto.


simona 71 ha scritto:la mia consorte no ha retto la confessione , questa sera và da un amica (psicologa ) a cercare conforto . Lei é la cosa più importante per me ,quindi tiro i remi in barca e la metto in secca . è stato un piacere conoscervi , mi farò sentire se dovessi trovarmi nuovamente singol
"Una voce chiama da Seir in Edom: sentinella quanto durerà ancora la notte? E la sentinella risponde: verrà il mattino ma è ancora notte; se volete domandare ritornate un' altra volta"
Avatar utente
Frida
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1248
Iscritto il: giovedì 12 novembre 2015, 1:46
Località: Milano

Re: consorte e trauma ..

Messaggioda abby80 » martedì 6 novembre 2018, 20:55

Ciao SImo, non so se e quando leggerai, una volta tornata sul forum e con magari con buone notizie...
la tua consorte ha fatto la cosa giusta a consultarsi con una psicologa se da sola non riesce a elaborare ciò che le hai detto, scoprirà che non c'è nulla di male e che non è la sola a vivere una situazione di questo tipo, se la sua amica è brava, le farà capire che non c'è nulla di cui aver paura o vergogna ma solamente è un aspetto della tua personalità.
In questi casi, quello che la fa fuggire non è tanto quello che fai, ma il senso di esclusione o di tradimento che prova, soprattutto se siete assieme da diversi anni.
Punta su quello che vi ha fatto avvicinare, perché cd o non cd queste cose non cambiano.

XOXO Abby
Codice: Seleziona tutto
     *                                                          *
                                  *                  *        .--.
      \/ \/  \/  \/                                        ./   /=*
        \/     \/      *            *                ...  (_____)
         \ ^ ^/                                       \ \_((^o^))-.    *
         (o)(O)--)--------\.                           \   (   ) \ \._.
         |    |  ||================((~~~~~~~~~~~~~~~~~))|   ( )   |    \
          \__/             ,|        \. * * * * * * ./  (~~~~~~~~~~)    \
   *        ||^||\.____./|| |          \___________/     ~||~~~~|~'\____/ *
            || ||     || || A            ||    ||         ||    |   jurcy
     *      <> <>     <> <>          (___||____||_____)  ((~~~~~|   *
Avatar utente
abby80
Gurl
Gurl
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 113
Iscritto il: mercoledì 18 luglio 2018, 22:36
Località: Milano

Re: consorte e trauma ..

Messaggioda Celeste » mercoledì 7 novembre 2018, 11:51

Premesso che ognuno sa meglio di tutti cosa fare nella propria vita, io però se mi trovassi in una situazione simile cercherei di fare luce su tutti gli aspetti. Il fatto stesso che inizialmente ti abbia chiesto se ti piacciono gli uomini vuol dire che tua moglie ha associato il travestitismo a qualche altro significato (come l'omosessualità). Magari ci sono anche altre associazioni da chiarire (per esempio paura di fare brutta figura in pubblico, paura di tradimenti, paura di possibili evoluzioni del travestitismo, associazioni di eventuali significati negativi ai vestiti da donna, verifica se tutti i tipi di vestiti da donna non vanno bene o solo quelli più osè). Se l'esigenza di travestirti è molto forte magari si può trovare un accordo che vada bene per entrambi, per esempio limitarlo a certi momenti in casa e ad un certo tipo di abbigliamento. Se invece te la senti di abbandonare o sospendere il travestimento magari il problema scompare, però anche in questo caso io le parlerei lo stesso per placare possibili sospetti residui.
"Without loving-kindness for ourselves, it is difficult, if not impossible, to genuinely feel it for Others." (Pema Chödrön)
"Siccome c'è sempre nuova creazione nell'universo, anche le tue reazioni mentali e psicologiche a essa sono soggette a un continuo cambiamento." (Anandamayi Ma)
"Niente o Nulla: come lo zucchero che si scioglie in acqua, l' "io" non se n'è andato, ma è stato assorbito, si è dissolto." (K.E. Helminski)
"È nell'intuizione che si realizza la consapevolezza della Beatitudine" (Yogananda)
Avatar utente
Celeste
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 236
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2018, 23:25
Località: Triveneto

Re: consorte e trauma ..

Messaggioda spioncino. » mercoledì 7 novembre 2018, 12:38

Ne hai parlato con lei e questo è un atto di sincerita' e coraggio che ti va riconosciuto.
Che per tua moglie sia stato un trauma, lo capisco, così come capisco che l'abbia associato all'omossessualita' ecc. All'inizio credo sia normale.
Tu pero' non potrai nascondere a te stesso l'impulso di essere xdresser.
Anche se è difficile, parlane con lei e cercate una soluzione che vi renda felici entrambi, insieme
Un braccio e in bocca al lupo
Spy
Avatar utente
spioncino.
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 102
Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2018, 9:10
Località: Alessandria - Piemonte

Re: consorte e trauma ..

Messaggioda Elisabetta » mercoledì 7 novembre 2018, 12:46

simona 71 ha scritto:la mia consorte no ha retto la confessione , questa sera và da un amica (psicologa ) a cercare conforto . Lei é la cosa più importante per me ,quindi tiro i remi in barca e la metto in secca . è stato un piacere conoscervi , mi farò sentire se dovessi trovarmi nuovamente singol


Io mi sono fatta quasi 5 anni di psicoterapia e spesso nelle sedute con la psicologa c'era anche la mia compagna. E' servito a me e anche a lei. Anche se lei aveva capito da tempo e la mia confessione non l'aveva stupita troppo, quegli incontri con una persona esperta ci hanno aiutato a comprendere, accettare e anzi a vivere con una bella serenità la mai particoarità.
Ogni caso è diverso e ogni coppia è un sistema solare unico, quindi di consigli non ne abbiamo nessuna di noi. Ma le nostre esperienze possono aiutare tutte noi.
Le decisioni però le prendiamo da sole e gli errori li sconteremo da sole.
Auguri
Avatar utente
Elisabetta
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 135
Iscritto il: lunedì 18 luglio 2016, 18:21
Località: Parma

Re: consorte e trauma ..

Messaggioda LauraB » mercoledì 7 novembre 2018, 18:12

simona 71 ha scritto:tiro i remi in barca e la metto in secca . è stato un piacere conoscervi , mi farò sentire se dovessi trovarmi nuovamente singol


Noi ci siamo sempre, e forse è nei momenti difficili che puo essere utile sentire le voci di un gruppo amico. Prenditi tutto il tempo che vi serve, ma ricordati che qui puoi trovare supporto...
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 4550
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: consorte e trauma ..

Messaggioda Ale_lei » giovedì 8 novembre 2018, 15:38

Sei a buon punto. Lei sa. È confusa e chiede aiuto e probabilmete riceverà il consiglio di parlarne con te e la metteranno in guardia sulla repressione dei desideri. Per contro tu potrai promettere di stoppare tutto e sicurame te lo potrai fare. Personalmente ho vissuto il medesimo proposito in modo ricorrente per poi ritornare alla passione con pure il rimorso di non essere riuscito nell'intento. Quando mia moglie l'ha scoperto ha rifiutato la cosa. Tuttora la rifiuta. Io le ho detto che mille volte ho fatto quell'attp di volontà che mi chiedeva e altrettante l'ho tradito e che non mi sarei più impegnato con una promessa che sapevo per esperienza che bon avrei potuto mantenere.
Lei ha sentito più persone e alla fine è arrivata alla convlusione che la mia passione è il mio gioco. Non ne vuole sapere di giocare con me e neppure sapere se gioco o no. Io talvolta le dico che esco con le amiche del gioco. Più spesso non le dico nulla.
In bocca al lupo.
Avatar utente
Ale_lei
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1103
Iscritto il: giovedì 25 settembre 2014, 21:52
Località: Milano

Re: consorte e trauma ..

Messaggioda Dafne73 » mercoledì 28 novembre 2018, 11:41

Ciao Simona71, La tua storia mi ha coinvolto emotivamente, forse perché mi ci vedo in una situazione possibile. Ti auguro di realizzare al meglio i tuoi desideri.
Se è possibile, non tenerci in ansia, raccontandoci eventuali sviluppi. : Blink : Grazie
Avatar utente
Dafne73
Baby
Baby
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lunedì 26 novembre 2018, 12:38
Località: Sardegna

Prossimo


Torna a Coming Out - Consigli ed istruzioni




Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010