La nuova idea di Corsico

Re: La nuova idea di Corsico

Messaggioda LindaB » venerdì 28 dicembre 2018, 5:34

Frida ha scritto:
Lara tx ha scritto:Cmq tornando alla nuova idea fate conto che io sono etero, diciamo che ho avuto piccolissime e poche esperienze omo. Ma non ne vado alla ricerca. E li dentro ragazze, siamo carne da macello. E se esci da li che ti seguono sono cavoli amari. Ho sentito ragazze xd che si sono lamentate. Quindi chi ci va attenzione.
Grazie ancora di tutte le risposte. Spero di esservi di aiuto nei vostri post!
Grazie e buon anno in rosa! ;)


Le dark room non sono frequentate dagli extraterrestri. C'è gente come te e me, trav, trans, coppie e uomini "anziani". Parlarne come degli "scannatoi" mi fa sorridere. Questi luoghi sono frequentati da gente normale e non serve a molto dipingerli come luoghi di culto per assatanati. Prendere le distanze dopo averci fatto un giro non aiuta molto. Puoi stare tranquilla che sono luoghi frequentati da eterosessuali come te. Ci sono persone che si eccitano all'idea d'incontrare uno sconosciuto, non sentono il bisogno di stabilire delle relazioni autentiche e il travestimento aiuta a separare ciò che è moralmente discutibile dal proprio ideale identitario. Parlare di orientamento sessuale in percentuale aiuta a minimizzare così come dire di aver fatto "piccolissime" esperienze omo. Francamente non ha molta importanza il disorso sull'orientamento sessuale, in dark sono tutti omo, appena fuori sono tutti etero; molti qui lo usano come un meccanismo difensivo per giustificare le proprie pulsioni. Il problema non sono i luoghi, l'orientamento, l'identità, gli extraterrestri ma il tuo censore interno che giudica e avverte il gudizio altrui delle tue pulsioni come una minaccia.

Grazie per aver messo in guardia questa comunità dalle terribili conseguenze persecutorie di certa gente anche se in certi ambienti bisogna ricordare innanzitutto che la difesa dalle malattie sessualmente trasmissibili è più urgente del giudizio altrui.


Standing ovation !!!
Grazie Frida , ottimo intervento .

Linda
Avatar utente
LindaB
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1248
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2014, 11:49
Località: Milano\Pavia

Re: La nuova idea di Corsico

Messaggioda Frida » venerdì 28 dicembre 2018, 13:57

susy ha scritto:Cara Frida,
La mia risposta partiva dal racconto di Lara che si è trovata in un posto da "rimorchio" non volendo evidentemente essere rimorchiata.
Altre volte è capitato di ascoltare amiche che finiscono in quei luoghi non pensando che una trav o CD possa avere modi diversi per esprimersi ed incontrare altre persone. Volevo solo indicare una modalità alternativa forse più adatta alle aspettative di Lara.


Condivido volentieri la tua posizione sul tema. Sono convinta che la tua esperienza aiuta, attraverso i tuoi racconti, a distinguere chiaramente le varie espressioni. Inoltre grazie alla tua trasparenza si capisce che ci sono modi ben più ricchi d'incontrare e interagire con altre persone.

Penso che gli esempi non manchino anche attraverso piacevoli o disperati racconti che qui si possono leggere. Ci sforziamo di trasmettere un'immagine migliorativa della nostra realtà. Possiamo solo raccontare cosa ci spinge a vivere le relazioni con gli altri senza troppi timori ma non possiamo certamente costringere nessuno.a a seguire questo o quell'esempio.

A Milano ci sono almeno tre locali come la nuova idea. Oggi non sento il bisogno di andarci ma all'inizio si e anche se potrà sembrare incredibile non ero incuriosita dalla dark room. Mi trattenevo a parlare qualche ora con le persone, sui divanetti, perchè desideravo fortemente un confronto reale con chi si trovava nella mia stessa condizione. Così ho conosciuto persone trav, trans, donne bio, che mi hanno raccontato le loro storie e ho potuto raccontare le mie. Alcune trav si preparano nei camerini ed escono per la "battuta di caccia", Le donne bio sono spesso in coppia alcune finemente vestite altre meno. Certamente sono luoghi protetti dove non ci vai a prendere un te con le amiche ma possono aiutare a farsi un'idea della realtà e specie all'inizio.

Si potrebbe scrivere un post ad hoc per consigliare dove andare e non andare specie all'inizio anche se per me potrebbe bastare leggere con attenzione i vari racconti.

ccinzia61 ha scritto:
A me fa sorridere che si va in un luogo dichiaratamente da "caccia" e poi ci si lamenta che ci sono i "cacciatori"!! E ci si preoccupa di quello che possono pensare le donne!!!


Forse Lara ha commesso un'imprudenza ma temo di non aver capito la sua preoccupazione sul giudizio delle donne.

ccinzia61 ha scritto:
E' questione di scelta, si puo scegliere di essere appariscenti con tutte le eventuali conseguenze del caso, oppure uniformarsi a quello che sono le donne bio e quindi essere piu' "credibili" come donne!! Tutto qui... scelta personale.... fermo restando che non bisogna stupirsi se poi ti arrivano manate nel sedere o cretini che ti si appiccicano addosso come cozze!!! Succede regolarmente anche a noi Bio.... e infatti impariamo "da piccole" a difenderci opportunamente, ma quando abbassiamo la guardia l'agguato dei deficienti e' sempre possibile!!!
Non si deve far finta di "cadere dal pero"...!!! : Wink :


Questa è la cruda realtà e fai bene a ricordarla. Però ti posso dire che certi cretini non sono proprio tollerabili e io ci resto male forse perchè non ho sviluppato gli anticorpi.

ccinzia61 ha scritto:
E nemmeno si tratta di accettare un atteggiamento e rifiutarne un altro, che vestirsi da "puttanone" sia deprecabile e vestirsi "bon ton" sia il top, dipende da scelte individuali, certo che se si SEMBRA piu' normali si verra' trattate in modo normale, se ci si veste da puttanone si verra' trattate da tali.. tutto qui, e questo e' innegabile!!!!! : Love :


Una donna bio mi ha raccontato di aver lasciato il suo fidanzato anche perchè lui non voleva che si mettesse vestitini succinti per uscire. Il suo punto di vista era che non voleva che gli altri pensassero di lei come a una ragazza facile. Lei invece sosteneva che lui uscendo con lei avrebbe dovuto godere dell'invidia altrui. Se una donna non può scegliere come vestirsi in pubblico per non suscitare turbamenti rischia di limitare la propria autonomia solo perchè la nostra società mal tollera le donne indipendenti con una propria autonomia espressiva. Se avere un seno prorompente, una minigonna turba qualcuno.a forse il problema è più di chi guarda.

Una sera mi sono preparata per uscire in jeans chiari, tronchetti, maglia dolce vita e una giacca calda chiara corta e pelosina, mi guardo allo specchio e mi dico:" sembro una puttana", proprio ..di quelle vere che al freddo qui in giro si vestono normalmente.

Cinzia, il tuo punto non fa una piega e io lo comprendo ma certe volte per me resta difficile non credere che "l'abito non fa il monaco".
"Una voce chiama da Seir in Edom: sentinella quanto durerà ancora la notte? E la sentinella risponde: verrà il mattino ma è ancora notte; se volete domandare ritornate un' altra volta"
Avatar utente
Frida
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1719
Iscritto il: giovedì 12 novembre 2015, 1:46
Località: Milano

Re: La nuova idea di Corsico

Messaggioda Alice » domenica 30 dicembre 2018, 22:23

Personalmente Vivo la mia situazione da crossdresser molto nascosto e non esco perchè non sono in grado di sopportare le cattiverie esterne che ci sono nei nostri confronti. Sono etero e diciamo che forse se avrò coraggio tornerò a un incontro nostro a bologna chiuso, ma più preparato, sto cercando di essere meno grezzo e per ora ho depilato solo le gambe con la luce pulsata, mi sto adeguando anche a un abbigliamento meno appariscente, più normale... comunque sono contrario a trucchi e parrucche, molto più difficile creare una vesrsione di me più accettabile.. come mi disse anche jessicatrav.. però per me se riuscissi a trovare il coraggio di fare un nuovo ritrovo in un locale appartato sarebbe già un ottimo traguardo, ma stavolta spero di fare meglio della prima volta che non avevo neanche le scarpette...
Avatar utente
Alice
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 181
Iscritto il: domenica 29 novembre 2015, 15:31
Località: Modena

Precedente


Torna a L'angolo dello sfogo




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010