Mercoledì, no: crusoe non centra

Mercoledì, no: crusoe non centra

Messaggioda Elisa Da Vinci » mercoledì 5 febbraio 2020, 23:48

Se avessi un risveglio normale potrei dire: al risveglio ho la serotonina bassa
dormo così poco che mi è difficile parlare del vero sonno, come non posso parlare della vera veglia.

Attribuisco a questa condizione tutti i patimenti della giornata.

Il mercoledì, Inizia come ogni altro giorno, come ogni altra mattina.
spengo la sveglia prima che suoni, rimango a letto con l'illusione di addormentarmi e fare tardi a lavoro, Ma poco dopo scoraggiata mi alzo, mi vesto da grigio consulente, sveglio i bambini e preparo loro la colazione mentre mia moglie esce di casa.

Faccio qualche telefonata mentre accompagno i pargoli alle rispettive scuole, al mio rientro, mi siedo davanti al pc,
Oggi si pianifica, persone che dovranno fare cose.

Arriva l'ora di pranzo, tradizionalmente se non sono fuori per lavoro il mercoledì vado dai miei. uno dei miei figli rientra da scuola per pranzare, e trovo pure una delle mie due sorelle. un bel quadretto familiare, il mulino bianco ci scritturerebbe in blocco se ci vedesse.

Tutto procede secondo un copione che si ripete da 6 anni, certo ci sono delle piccole variazioni, ma la vita è imprevedibile, è beffarda, tesse con cura maniacale e attenzione le prove al quale vuole sottoporti.

Pacificamente il pranzo si avvia alla sua conclusione, sta per finire tutto... ma durante il caffè la conversazione va a finire sul festival di Sanremo. Dai chiudiamo in leggerezza, alla fine si tratta del festival della musica leggera.

Si passa da un argomento all'altro fino ad arrivare a Tiziano Ferro... non si parla di musica, ma del suo auting, e delle sue preferenze.

il tutto farcito da una serie di aggettivi che solo noi rappresentanti del popolo toscano sappiamo coniare, ah la risciacquatura in Arno, che potente arma ci ha dato.

Ho fatto notare alla mia cara sorella che ci sono modi e modi di esprimersi, in fondo l'italiano è una lingua stupenda, con tante sfumature, e come diceva il buon Nanni: le parole sono importanti.

In risposta ottengo: ma io sono tollerante e aperta, Quest'ultima frase mi ha causato una tale risata fragorosa che ho rischiato di rovesciare il caffè.

Potremmo stare ora a parlare della parola tolleranza del fatto che è spesso usata dagli intolleranti, ma non è questo quello che voglio raccontarvi.

Vi voglio raccontare dell'enorme rabbia che stavo covando, che cresceva e che rischiava di esplodere polverizzando tutto e tutti.

Tollerante? ok vediamo come tolleri vedere tuo fratello da travestito (questo è oggettivamente quello che faccio), questa è la mia foto, vediamo se tolleri.

Poi sono tornata a più miti consigli, se resisto 30 secondi senza esplodere, il pericolo poi è completamente superato. ho fatto come mio solito paragoni storici ed esempi recenti di come l'identità di una persona è sua e solo sua e di nessun altro.

Saluto, mi chiudo la porta dietro le spalle... torno a lavoro.

sopprimere, ha un prezzo.

Ci che non esplode, implode, e questo lasciando onde vibranti di rabbia che ti portano a chiederti: e pure mi hanno cresciuto, come è possibile che la mela sia caduta così lontana.

Come è possibile che tutto quello che penso, sia così diverso dalla mia famiglia.

ok sono stata adottata : Chessygrin :

Elisa

p.s mi son sforzata di togliere ogni parolaccia e di ordinare al massimo i miei pensieri. dopo pranzo non erano così coerenti e ordinati
C'è un tempo giusto per andarsene dalla vita di una persona anche quando non si ha un posto dove andare...
Avatar utente
Elisa Da Vinci
Lady
Lady
 
Messaggi: 679
Iscritto il: domenica 26 gennaio 2020, 17:02
Località: Firenze

Re: Mercoledì, no: crusoe non centra

Messaggioda Serena Crossdresser » giovedì 6 febbraio 2020, 7:22

Il momento di crisi continua dunque ...
Ma bisogna avere fiducia in noi stesse ... E se non basta bisogna avere fede.
La tua anima presto ti indichera' la strada migliore se saprai ascoltarla. : Love :
Serena


"Poichè non sappiamo quando moriremo, si è portati a credere che la vita sia un pozzo inesauribile; però tutto accade solo un certo numero di volte, un numero minimo di volte. Quante volte vi ricorderete di un certo pomeriggio della vostra infanzia, un pomeriggio che è così profondamente parte di voi che senza neanche riuscireste a concepire la vostra vita - forse altre quattro o cinque volte, forse nemmeno. Quante altre volte guarderete levarsi la luna - forse venti - eppure tutto sembra senza limite."

cit. da " Il tè nel deserto "

... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )
Avatar utente
Serena Crossdresser
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1298
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea

Re: Mercoledì, no: crusoe non centra

Messaggioda Elisa Da Vinci » giovedì 6 febbraio 2020, 7:27

Serena Crossdresser ha scritto:Il momento di crisi continua dunque ...
Ma bisogna avere fiducia in noi stesse ... E se non basta bisogna avere fede.
La tua anima presto ti indichera' la strada migliore se saprai ascoltarla. : Love :


Ciao Serena,
Più che crisi, sgomento e rabbia per la totale chiusura mentale della mia famiglia.

Non solo su questo tema, si spazia dall’immigrazione all’economia.

Siamo diametralmente opposti

Elisa


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
C'è un tempo giusto per andarsene dalla vita di una persona anche quando non si ha un posto dove andare...
Avatar utente
Elisa Da Vinci
Lady
Lady
 
Messaggi: 679
Iscritto il: domenica 26 gennaio 2020, 17:02
Località: Firenze

Re: Mercoledì, no: crusoe non centra

Messaggioda Serena Crossdresser » giovedì 6 febbraio 2020, 7:29

La famiglia non si sceglie.
Ce la si ritrova.
E un giorno se ne superano leggi e preconcetti.
Ti comprendo profondamente.
Serena


"Poichè non sappiamo quando moriremo, si è portati a credere che la vita sia un pozzo inesauribile; però tutto accade solo un certo numero di volte, un numero minimo di volte. Quante volte vi ricorderete di un certo pomeriggio della vostra infanzia, un pomeriggio che è così profondamente parte di voi che senza neanche riuscireste a concepire la vostra vita - forse altre quattro o cinque volte, forse nemmeno. Quante altre volte guarderete levarsi la luna - forse venti - eppure tutto sembra senza limite."

cit. da " Il tè nel deserto "

... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )
Avatar utente
Serena Crossdresser
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1298
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea

Re: Mercoledì, no: crusoe non centra

Messaggioda Elisa Da Vinci » giovedì 6 febbraio 2020, 7:37

L’aspetto paradossale é che ma Lia educazione viene da loro.

Intendo: la pazienza, la comprensione, il non avere pregiudizio verso niente e nessuno sono sicura venga da loro.

O sono cambiati loro o io ho elaborato diversamente è percepito di conseguenza i loro insegnamenti.

Se credessi alla cicogna, oggi direi che ha sbagliato indirizzo.

Elisa


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
C'è un tempo giusto per andarsene dalla vita di una persona anche quando non si ha un posto dove andare...
Avatar utente
Elisa Da Vinci
Lady
Lady
 
Messaggi: 679
Iscritto il: domenica 26 gennaio 2020, 17:02
Località: Firenze

Re: Mercoledì, no: crusoe non centra

Messaggioda Coffee » giovedì 6 febbraio 2020, 8:47

Buongiorno,
Ci sono due tre passaggi che mi hanno fatto riflettere, non che io sia una persona che sia in grado di fare chissà che congetture.

Ognuno di noi é il risultato dell'ambiente che lo circonda, delle proprie esperienze positive come del suo trascorso.
Mi par che la tua situazione attuale non ti soddisfi appieno.

-mi vesto da grigio consulente-
proprio non lo capisco, il presente che ti sei costruito con difficoltà ti ha deluso? Non servono grandi cambiamenti per avere una svolta, a volte basta un approccio diverso nelle cose.

-il mulino bianco ci scritturerebbe in blocco se ci vedesse-
la mitica famiglia del mulino bianco la metto insieme alla donna perfetta del dado Knorr. Tutti irreprensibili finché non si alza il tappeto e si scorge la polvere accumulata negli anni.

-Cio che non esplode, implode-
C'è un ulteriore effetto, lo scoprii da bravo spelafili qual sono. Ciò che implode, se lo fa violentemente, scaglia tutto se stesso verso l'esterno in maniera analoga ad una esplosione.

Non posso immaginare ciò che provi ma intuisco che trovi la tua vita banale, eppure basta poco per cambiare prospettiva.

Non devi cercare un motivo per esser triste, bensì devi trovare un motivo per esser sereno.
Avatar utente
Coffee
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 222
Iscritto il: martedì 4 dicembre 2018, 15:05
Località: Emilia

Re: Mercoledì, no: crusoe non centra

Messaggioda AnnaSettantatre » giovedì 6 febbraio 2020, 8:52

Coffee ha scritto:...
Non posso immaginare ciò che provi ma intuisco che trovi la tua vita banale, eppure basta poco per cambiare prospettiva.

Non devi cercare un motivo per esser triste, bensì devi trovare un motivo per esser sereno.


Cara Coffee, credo che tu abbia intuito il motivo per cui abbiamo la fortuna di avere Elisa tra di noi.
Enjoy life, every second, every minute, every day, the in between moments, rain, wind and sunshine, everything will be ok.

"Vedere le altre donne mi fa desiderare di essere come loro." (cuoredimenta)

"E quel pianto che ora goccia dal cielo buio è insieme la mia lacrima che silente l’accompagna, e con esso s'accorda." (Veronica)

Immagine
Avatar utente
AnnaSettantatre
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 886
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 14:12
Località: Torino

Re: Mercoledì, no: crusoe non centra

Messaggioda Celeste » giovedì 6 febbraio 2020, 9:06

Perché non provare a fare qualcosa di artistico (non dico per lavoro ma almeno nel tempo libero)? Se quando facevi l'art director stavi bene : Thumbup : e oggi ti senti nel grigio... : Sad :

Non so io dipingendo provo sensazioni enormi, a tal punto che avendo poco tempo a disposizione tendo a dedicarlo sempre più alla pittura piuttosto che al crossdressing (e se mi vesto da donna mentre dipingo non funziona perché mi distraggo... però posso comunque raccogliere le sensazioni dei momenti enfemme).
Celeste
Avatar utente
Celeste
Lady
Lady
 
Messaggi: 902
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2018, 23:25
Località: Triveneto

Re: Mercoledì, no: crusoe non centra

Messaggioda roby_rm » giovedì 6 febbraio 2020, 9:14

Elisa Da Viinci ha scritto:... o io ho elaborato diversamente è percepito di conseguenza i loro insegnamenti.

Se credessi alla cicogna, oggi direi che ha sbagliato indirizzo.

Elisa


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Mettiti comodo e allaccia le cinture! Arriva l' ocata! : Smile :

: Smile : direi che i grandi strateghi potrebbero dirti, con uno slogan:

Dimmi che esercito hai e ti dirò che guerra puoi combattere.

Ritengo che in Italia e forse nella maggior parte dell' Europa , siamo un insieme di persone molto eterogeneo, e molto spaventate, con alcuni che trovano il proprio tornaconto ad alzare ancora più polverone. Risultato, come sempre accade in questi casi, ci si rifugia in quello che è sicuro e consolidato e soprattutto ricorda un passato che la prospettiva rende sempre più bello del presente. Il passo successivo, che si fa sempre, è di dire: il mio è meglio di quello degli altri.

Permettimi di dire che in Toscana siete specialisti in questo : Smile : : Smile : delle volte, se vai in giro per Siena, potresti chiederti perché non si vestono con i colori delle contrade : Smile : Smile : :
Intendiamoci: nulla di male nel cercare nell' esperienza una soluzione ai problemi, ma qui mi sembra che la soluzione si cerchi scimmiottando quello che è stato. D' altronde se non c'è nulla di meglio... : Smile :

Aggiungi che quello che è stato accolto è il modello di un mondo "sicuro", chiuso nelle sue mura, e vedi che qualcosa potrebbe funzionare! : Smile :
D' altronde se non hai i droni USA o la flotta inglese, è difficile sentirti sicuro et... Voilà!
Si fa come si faceva ai bei tempi! Prova a spiegargli che a Londra c' è Lombard street, dove ci stavano anche i fiorentini che prestavano denaro agli inglesi ed ai milanesi! : Smile :
Questo se lo scordano, o al più ti dicono con sufficienza che continuiamo ad andare a Londra. : Smile : (ma a fare i camerieri, non a prestare soldi!)

Ed adesso veniamo al punto: nel mondo bello e sicuro che molti auspicherebbero, ovviamente le cose sono in bianco e nero: gli uomini sposano le ragazze, che se non hanno dote sono aiutate dalla Nobile Ripubblica o dalla Signoria : Smile :
Se sei un pisano potresti anche accettare l' idea che se uno la fa un po' grossa, si potrebbe riaprire e rimurare la torre della fame.
A nessuno viene in mente, non ostante che ci siano stati tramandati fior di racconti e cronache che anche loro potessero avere una vita "parallela" : Smile : semplicemente non rientra nel modello. L' omo fa l' omo e la donna fa la donna. Se poi hai una posizione "pubblica" devi fare quello che la tua " posizione" richiede, per stare nel modello.

Allora, perché non capisci e ti arrabbi? Ti hanno solo detto che vogliono stare in pace, essere sicuri e stare bene! : Smile :

Se gli offrissero una "prova" convincente che il CD fa guadagnare di più o allunga la vita, vorrei vedere come distingueresti gli uomini dalle donne! : Smile :

In fondo anche Achille si era travestito da donna, per non andare in guerra! ;-)

Kiss
roby_rm

I'm not so bad! They just draw me that way!
Avatar utente
roby_rm
Princess
Princess
 
Messaggi: 1036
Iscritto il: venerdì 12 aprile 2019, 21:09
Località: roma - italia

Re: Mercoledì, no: crusoe non centra

Messaggioda LellaB » giovedì 6 febbraio 2020, 9:47

Elisa Da Viinci ha scritto:L’aspetto paradossale é che ma Lia educazione viene da loro.

Intendo: la pazienza, la comprensione, il non avere pregiudizio verso niente e nessuno sono sicura venga da loro.

O sono cambiati loro o io ho elaborato diversamente è percepito di conseguenza i loro insegnamenti.


I genitori sono sempre gli stessi, anche se nel tempo le convinzioni possono cambiare. I figli vengono su sempre diversi, nonostante gli educatori, le regole, i princìpi, gli orientamenti siano gli stessi per tutti loro. Io ho due figli, ad entrambi ho insegnato a mettere in ordine le proprie cose, ma una ci riesce, l'altro no. Lo stesso accade nei discorsi e nelle scelte, hanno idee diverse, caratteri diversi, approccio alla vita opposto. Potrei dire che, essendo di sesso diverso, i soliti stereotipi dicono che questo è normale., ecc. ecc.. Da genitore mal tollero alcune caratteristiche dei miei figli, ma poi si sà, i figli so' piezz 'e core...

...i fratelli e le sorelle no! Ma bisogna tollerare ugualmente, anzi dare una mano quando serve e poi rimanere più o meno nell'ombra perchè ciascuno di noi vuole la sua vita colle sue idee e tutto il resto...
Antonella : Nar :

The high is the heel, the closest is the Paradise...
Avatar utente
LellaB
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 762
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2018, 17:05
Località: Provincia Torino

Prossimo


Torna a L'angolo dello sfogo




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010