Acquisti riservati: guida per amazon

Acquisti riservati: guida per amazon

Messaggioda Novella » sabato 18 maggio 2019, 20:55

Care amiche, vorrei condividere con voi una guida sulla riservatezza degli acquisti e della navigazione internet che mi sono permessa di scrivere. La ragione è di aiutare le forumine che hanno (come me) necessità di mantenere il segreto con i familiari e che potrebbero avere poca dimestichezza con questi mezzi e tecnologie (certe volte è proprio un casino).
In questo post esamino in dettaglio il caso amazon. Proprio per il livello di dettaglio il post può risultare lungo, e magari scoraggiante, ma si tratta di una guida passo-passo, di quelle che si perde più tempo a leggerle che ad applicarle, e magari si risparmia tempo e qualche guaio relazionale e familiare seguendola. Questa almeno la presunzione con cui la sto scrivendo, senza pretesa di perfezione e verità assoluta, aperta quindi a critiche e correzioni per cui non smetterò mai di ringraziarvi : Love :

: b0855.gif :

Il nostro account amazon è una cosa molto personale, ma cosa succede se lo apriamo davanti ai parenti per ordinare qualcosa insieme a loro o per loro o per casa?

Amazon fa il suo mestiere e suggerisce acquisti in base a ciò che abbiamo ordinato in precedenza (e lo scrive proprio così, inchiodandoci alle nostre “colpe”), in base alla cronologia di navigazione, e -molto insidiosamente per noi cd clandestine- ripropone in tutta evidenza articoli consumabili con la proposta “compralo di nuovo”. La cosa migliore sarebbe chiedere ai familiari di farsi, o farsi fare da noi, un altro account, cui potremo collegare anche la stessa carta di credito. Se ciò non è possibile, o comunque vogliamo evitare che il computer, anche quello personale lasciato incustodito per qualche urgenza, riveli cosa acquistiamo su amazon, dobbiamo applicare alcuni accorgimenti.

Nascondere gli ordini alla vista (e come ritrovarli).

Dopo aver ordinato e concluso una procedura d'acquisto (meglio ancora dopo aver ricevuto tutto, avendo la possibilità di attendere), entriamo ne Il mio account >Ordini >Nascondi ordine. Dopo aver nascosto il decimo ordine, una finestra pop-up ci ricorderà che il numero massimo di ordini che si possono nascondere è 100. Questa limitazione si riferisce alla nostra intera storia di clienti, non ad una singola sessione.

Esiste anche la possibilità di ripescare un ordine nascosto. Clickiamo su Il mio account >Ordini e preferenze di acquisto >Ordini nascosti. Così visualizziamo gli ordini nascosti e possiamo anche rimettere singolarmente ciascun ordine nella lista di ordini visualizzabile con Mostra ordine.

Cancellare i suggerimenti indesiderati in base alla cronologia di navigazione e di acquisto, ed evitarli per le sessioni successive.

Nella sezione E-mail di avvisi, messaggi e annunci >Impostazioni pubblicità, selezioniamo *Non mostrarmi annunci pubblicitari basati sugli interessi forniti da Amazon e quindi Invio.

Magari bastasse questo per essere al sicuro.
Purtroppo dopo la chiusura della sessione su amazon con o senza la chiusura della sessione di navigazione col browser, al prossimo accesso troveremo nuovamente selezionata l'opzione Mostrami annunci pubblicitari basati sugli interessi forniti da Amazon, con tutti i suggerimenti in bella vista. Bisogna quindi agire più in profondità, come segue: Il mio account >Ordini e preferenze di acquisto >Profilo >Migliora i suggerimenti per te (Modifica selezione/Articoli che hai acquistato) spuntiamo la dicitura “Preferisco non utilizzare questa azione per i suggerimenti”, singolarmente per ogni acquisto che vogliamo mantenere riservato. Verifica: se chiudiamo la sessione su amazon e cancelliamo i cookies (o riavviamo il browser, se questo è impostato in modo da cancellare i cookies all'uscita), non vedremo più i suggerimenti non voluti nella sezione “Acquistalo di nuovo” (in alto a destra), né i suggerimenti non voluti basati sulla cronologia di acquisto e di navigazione (in basso, a fondo pagina). In queste sezioni rimarranno solo i suggerimenti (graditi) di articoli che non riteniamo riservati.

Attenzione però.
Se torniamo in E-mail di avvisi, messaggi e annunci >Impostazioni pubblicità troviamo di nuovo impostato Mostrami annunci pubblicitari basati sugli interessi forniti da Amazon. Pertanto, alla prossima sessione di acquisti che vogliamo nascondere, prima e dopo la campagna acquisti, selezioniamo E-mail di avvisi, messaggi e annunci >Impostazioni pubblicità *Non mostrarmi annunci pubblicitari basati sugli interessi forniti da Amazon e quindi Invio.

Come ultima misura di sicurezza, impostiamo (definitivamente) E-mail di avvisi, messaggi e annunci >Preferenze di comunicazione, escludendo di ricevere pubblicità o suggerimenti via posta cartacea. Per le notifiche SMS, bisogna regolarsi in base alla possibilità che il telefono possa capitare in altre (curiose) mani, ma in linea di massima conviene lasciarle attivate per info sull'arrivo dei pacchi nei punti di ritiro e scadenza giacenza, cancellando alla bisogna il messaggio ricevuto sul cellulare/smartphone.

Non lasciare sulla carta di credito tracce dettagliate degli acquisti.

Quando acquistiamo su amazon, le voci di spesa di ogni singola spedizione aggregata vengono addebitate, al momento della effetiva spedizione, sulla carta di credito associata all'account. Anche se usiamo Prime con consegna in un punto di ritiro, per cui la spedizione è gestita direttamente dalla logistica amazon fino all'affidamento a Poste/SDA, se l'articolo è venduto da un venditore del MarketPlace, il nome del negozio, eventualmente troncato, appare sulla lista movimenti della nostra carta di credito.
Se vogliamo sintetizzare ed anonimizzare le voci di acquisto, possiamo effettuare una ricarica di taglio predefinito o personalizzato sul nostro conto amazon, il tutto da Il mio account >Buoni regalo e ricarica. La possibilità di eseguire una ricarica con taglio personalizzato, consente di programmare l'acquisto in modo da far rimanere una giacenza minima sul conto amazon. Se per esempio abbiamo programmato un ordine complessivo di € 135,76 possiamo ricaricare questa cifra, oppure € 140,00 per un margine di sicurezza caso mai nella procedura trovassimo un intoppo.
La ricarica diventa spendibile in non più di un'ora dal momento dell'acquisto. Tentare di avere qualche sconto auto-regalandosi un buono regalo non avrebbe effetto (l'ordine di acquisto del buono sarebbe invalidato e la spesa rimborsata su carta di credito), dato che il sistema controlla la corrispondenza tra carta di credito dell'ordinante e del beneficiario del buono regalo e blocca la procedura se il numero di carta è identico.

Happy secret shopping!
: b0858.gif :
Ultima modifica di Novella il domenica 19 maggio 2019, 2:32, modificato 1 volta in totale.
~ N o v e l l a ~
Avatar utente
Novella
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 317
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2016, 22:37
Località: Bari, Puglia

Re: Acquisti riservati: guida per amazon

Messaggioda Ephimera » sabato 18 maggio 2019, 21:39

Grazie Novella, molto utili le tue indicazioni.
Un saluto.
Eliana.
Avatar utente
Ephimera
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 585
Iscritto il: domenica 26 ottobre 2014, 1:01
Località: Liguria

Re: Acquisti riservati: guida per amazon

Messaggioda LellaB » sabato 18 maggio 2019, 23:15

Grazie Novella, suggerimenti veramente importanti! Ma per caso ti chiami Bond... James Bond...?
Antonella : Nar :

The high is the heel, the closest is the Paradise...
Connesso
Avatar utente
LellaB
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 800
Iscritto il: sabato 3 febbraio 2018, 17:05
Località: Provincia Torino

Re: Acquisti riservati: guida per amazon

Messaggioda Serena Crossdresser » domenica 19 maggio 2019, 1:10

Comunque Amazon forever ...
Serena


"Poichè non sappiamo quando moriremo, si è portati a credere che la vita sia un pozzo inesauribile; però tutto accade solo un certo numero di volte, un numero minimo di volte. Quante volte vi ricorderete di un certo pomeriggio della vostra infanzia, un pomeriggio che è così profondamente parte di voi che senza neanche riuscireste a concepire la vostra vita - forse altre quattro o cinque volte, forse nemmeno. Quante altre volte guarderete levarsi la luna - forse venti - eppure tutto sembra senza limite."

cit. da " Il tè nel deserto "

... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )
Avatar utente
Serena Crossdresser
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1298
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea

Re: Acquisti riservati: guida per amazon

Messaggioda Novella » domenica 19 maggio 2019, 8:24

Grazie a voi amiche, mi fate sentire importante

: b0812.gif :
~ N o v e l l a ~
Avatar utente
Novella
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 317
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2016, 22:37
Località: Bari, Puglia

Re: Acquisti riservati: guida per amazon

Messaggioda ALESSIA » domenica 19 maggio 2019, 23:20

Io comprando spesso su Amazon, ho creato un profilo parallelo con nome femminile, ma da spedire ad indirizzo maschile attivabile per il corriere.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Avatar utente
ALESSIA
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 119
Iscritto il: giovedì 26 febbraio 2015, 2:14
Località: Sesto Fiorentino(Firenze)

Re: Acquisti riservati: guida per amazon

Messaggioda Novella » lunedì 20 maggio 2019, 1:20

ALESSIA ha scritto:Io comprando spesso su Amazon, ho creato un profilo parallelo con nome femminile, ma da spedire ad indirizzo maschile attivabile per il corriere.


Mi par di capire che tu ricevi con corriere al tuo indirizzo? Io invece presso gli uffici postali.

Il tuo metodo è ottimo. Io ho fatto diversamente per due motivi:
1) quando aprii l'account (diversi anni fa) mi pare di ricordare che dovevo inserire il codice fiscale e che l'intestatario della carta di credito doveva essere lo stesso dell'account. Anche generare un codice fiscale esatto mi creava qualche problema, perché verificavano in tempo reale che, pure se corrispondente ai dati anagrafici inventati, non esisteva. Cmq non ricordo esattamente che difficoltà incontrai.
2) usando come punti di ritiro gli uffici postali, le regole sono quelle del fermo posta, che non consentono il ritiro con delega, oppure lo consentono solo con il documento originale (non copia firmata) anche del delegante (ci sono testimonianze discordanti in rete su questo punto).

Però...

oggi mi sembra che sia diverso (non richiedono CF all'iscrizione in amazon) e credo che il tuo metodo funzioni anche se si ritira presso ufficio postale.
Infatti, incuriosita ho provato la procedura di acquisto con consegna presso ufficio postale, anche se non l'ho completata. È venuto fuori che l'utente Y poteva cambiare il nome della persona X che ritirava il pacco. A questo punto, se il nome sul pacco è X, formalmente non è neppure una delega! Quindi si potrebbe fare come dici tu anche alle Poste.
Non vedo l'ora di provare!
Grazie : Love :
~ N o v e l l a ~
Avatar utente
Novella
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 317
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2016, 22:37
Località: Bari, Puglia

Re: Acquisti riservati: guida per amazon

Messaggioda Valeria » lunedì 20 maggio 2019, 15:21

Io faccio ricarcia dal tabaccaio e poi metto il relativo codice della ricarica su amazon
Per la consegna mi avvalgo dei punti di ritiro Locker pubblici tipo supermercati stazioni di servizio ecc. in cui entri e ritiri col semplice codice inviatoti da amazon
L'unico problema è che si può comperare solo cose che vengono spedite lì presso il punto di ritiro o con prime. Per le altre non c'è soluzione.
Valeria
Avatar utente
Valeria
Lady
Lady
 
Messaggi: 858
Iscritto il: lunedì 8 febbraio 2016, 19:38
Località: Piacenza

Re: Acquisti riservati: guida per amazon

Messaggioda Serena Crossdresser » lunedì 20 maggio 2019, 20:50

Novella ha scritto:
ALESSIA ha scritto:Io comprando spesso su Amazon, ho creato un profilo parallelo con nome femminile, ma da spedire ad indirizzo maschile attivabile per il corriere.


Mi par di capire che tu ricevi con corriere al tuo indirizzo? Io invece presso gli uffici postali.

Il tuo metodo è ottimo. Io ho fatto diversamente per due motivi:
1) quando aprii l'account (diversi anni fa) mi pare di ricordare che dovevo inserire il codice fiscale e che l'intestatario della carta di credito doveva essere lo stesso dell'account. Anche generare un codice fiscale esatto mi creava qualche problema, perché verificavano in tempo reale che, pure se corrispondente ai dati anagrafici inventati, non esisteva. Cmq non ricordo esattamente che difficoltà incontrai.
2) usando come punti di ritiro gli uffici postali, le regole sono quelle del fermo posta, che non consentono il ritiro con delega, oppure lo consentono solo con il documento originale (non copia firmata) anche del delegante (ci sono testimonianze discordanti in rete su questo punto).

Però...

oggi mi sembra che sia diverso (non richiedono CF all'iscrizione in amazon) e credo che il tuo metodo funzioni anche se si ritira presso ufficio postale.
Infatti, incuriosita ho provato la procedura di acquisto con consegna presso ufficio postale, anche se non l'ho completata. È venuto fuori che l'utente Y poteva cambiare il nome della persona X che ritirava il pacco. A questo punto, se il nome sul pacco è X, formalmente non è neppure una delega! Quindi si potrebbe fare come dici tu anche alle Poste.
Non vedo l'ora di provare!
Grazie : Love :


... io a dirla tutta me li faccio arrivare direttamente in ufficio ... tanto sono pacchi anonimi : Chessygrin :
Serena


"Poichè non sappiamo quando moriremo, si è portati a credere che la vita sia un pozzo inesauribile; però tutto accade solo un certo numero di volte, un numero minimo di volte. Quante volte vi ricorderete di un certo pomeriggio della vostra infanzia, un pomeriggio che è così profondamente parte di voi che senza neanche riuscireste a concepire la vostra vita - forse altre quattro o cinque volte, forse nemmeno. Quante altre volte guarderete levarsi la luna - forse venti - eppure tutto sembra senza limite."

cit. da " Il tè nel deserto "

... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )
Avatar utente
Serena Crossdresser
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1298
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea

Re: Acquisti riservati: guida per amazon

Messaggioda Novella » martedì 21 maggio 2019, 0:22

Serena Crossdresser ha scritto:... io a dirla tutta me li faccio arrivare direttamente in ufficio ... tanto sono pacchi anonimi : Chessygrin :


Se fà presto a dì! Se lo faccio io a casa (no ufficio) e non ci sono, il pacco viene ispezionato meglio che in dogana, se invece sono presente, allora finisco sotto interrogatorio, rigorosamente lampada in faccia : Exclaim :

@Alessia e @Valeria
I vostri suggerimenti sono strepitosi. Val la pena di continuare a scrivere collettivamente questa guida : Love :
~ N o v e l l a ~
Avatar utente
Novella
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 317
Iscritto il: sabato 24 dicembre 2016, 22:37
Località: Bari, Puglia

Prossimo


Torna a Guide




Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010