trasporto foto

Moderatori: AnimaSalva, Valentina, Melissa_chan, virgolette, Alyssa, Irene, CristinaV, Roby, Lorett@, vernica71

Rispondi
Avatar utente
Dany66
Gurl
Gurl
Messaggi: 492
jedwabna poszewka na poduszkę 40x40
Iscritto il: domenica 3 marzo 2019, 1:17
Località: provincia di biella
Età: 61
Contatta:

trasporto foto

Messaggio da Dany66 »

Domanda,si possono passare le foto dal proprio album a un nuovo topic?Ho scaricato delle foto che sono andate in album,se si,come si fa? se no dovrete vederle la.Grazie.

Avatar utente
LauraB
Queen
Queen
Messaggi: 5398
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia
Età: 56
Contatta:

Re: trasporto foto

Messaggio da LauraB »

puoi aprire la foto e copiare e trasferire il codice a fianco. per maggiore sicurezza (privacy) usa la funzione hidden cosi solo le abilitate possono vederti e non sarai in chiaro. Byee
Laura Bianchi

Avatar utente
Dany66
Gurl
Gurl
Messaggi: 492
Iscritto il: domenica 3 marzo 2019, 1:17
Località: provincia di biella
Età: 61
Contatta:

Re: trasporto foto

Messaggio da Dany66 »

LauraB ha scritto:puoi aprire la foto e copiare e trasferire il codice a fianco. per maggiore sicurezza (privacy) usa la funzione hidden cosi solo le abilitate possono vederti e non sarai in chiaro. Byee
Grazie Laura,proverò.

Avatar utente
Serena Crossdresser
Princess
Princess
Messaggi: 1388
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 15:44
Località: Ivrea
Età: 55
Contatta:

Re: trasporto foto

Messaggio da Serena Crossdresser »

Comunque stai bene ...
Serena


"Poichè non sappiamo quando moriremo, si è portati a credere che la vita sia un pozzo inesauribile; però tutto accade solo un certo numero di volte, un numero minimo di volte. Quante volte vi ricorderete di un certo pomeriggio della vostra infanzia, un pomeriggio che è così profondamente parte di voi che senza neanche riuscireste a concepire la vostra vita - forse altre quattro o cinque volte, forse nemmeno. Quante altre volte guarderete levarsi la luna - forse venti - eppure tutto sembra senza limite."

cit. da " Il tè nel deserto "

... L'ora miracolosa che almeno una volta tocca a ciascuno. Per questa eventualità vaga, che pareva farsi sempre più incerta col tempo, uomini fatti consumavano lassù la migliore parte della vita.

cit. da " Il deserto dei Tartari " ( Dino Buzzati )

Rispondi