Sense 8,la più bella serie tv di sempre (X me!!!)

Re: Sense 8,la più bella serie tv di sempre !!!!!!!!!

Messaggioda angelaingrid » mercoledì 17 maggio 2017, 23:32

Dubito che questa serie possa essere "la più bella di sempre"... dopo i vari Star Trek, Quantum Leap e tutte quelle nuove ad alto tasso di tensione ho seri dubbi che questa possa interessarmi... fate voi.
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: Sense 8,la più bella serie tv di sempre !!!!!!!!!

Messaggioda paolina » giovedì 18 maggio 2017, 11:51

strano72 ha scritto:
Sery ha scritto:guarda breaking bad o better call soul : Wink :


Ho visto qualcosina di Breaking Bad e mi ha lasciato un po'... ehm... strano. : Eeek :

Dovendo proprio scegliere tra le produzioni contemporanee, trovo che valga la pena di vedere Person Of Interest. Fumettone per fumettone, voglio dire, forse ha un suo perche' in termini di consapevolezza digitale e affini.

La mia memoria, peraltro, corre molto piu' rapida ad alcune serie molto vecchie, di taglio molto classico e quindi con gli episodi autonomi e senza i filoni tipo telenovelas che sono stati infilati un po' dappertutto.
Oggi sono del tutto dimenticate e, temo, anche fuori commercio in italiano nonostante siano state, a loro tempo, trasmesse per anni, anche in Italia, dalle primissime tv private. Le migliori che ricordo: "Department S" (X-Files non e' per niente una idea nuova), "Jason King" (idem, spin-off della precedente con uno solo dei quattro protagonisti originali), "Search" (che vale la pena solo per il lounge jazz di Dominic Frontiere); ma anche una cosettina sci-fi, mi pare con Borgnine, intitolata "Future Cop", di cui vidi il film pilota (chissa' se poi la serie si fece mai).

L'eta' ce ne mette sempre del suo... : Wink :


Strano che non ti sia piaciuto : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Lol : : Lol : : Lol :
Io ho letteralmente divorato le 5 stagioni in tempi brevissimi,mi è piaciuto da impazzire e una volta finito ha lascito un vuoto pressochè incolmabile in me : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :
Anche il suo spin off better call saul mi è piaciuto all'inverosimile!!!

La roba che hai citato te come al solito è.....

STRANA : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Lol : : Lol : : Lol : giuro che pur non essendo più una ragazzina nemmeno io,non le ho mai sentite nominare!
Ultima modifica di paolina il giovedì 18 maggio 2017, 12:09, modificato 1 volta in totale.
4467

La vera violenza,la violenza che considero imperdonabile​,è la violenza che facciamo a noi stessi quando abbiamo paura di essere chi siamo davvero...
Avatar utente
paolina
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 335
Iscritto il: giovedì 23 marzo 2017, 14:12
Località: Emilia Romagna

Re: Sense 8,la più bella serie tv di sempre !!!!!!!!!

Messaggioda paolina » giovedì 18 maggio 2017, 12:01

angelaingrid ha scritto:Dubito che questa serie possa essere "la più bella di sempre"... dopo i vari Star Trek, Quantum Leap e tutte quelle nuove ad alto tasso di tensione ho seri dubbi che questa possa interessarmi... fate voi.


Effettivamente hai ragione i gusti sono assolutamente relativi,infatti a me star trek a parte la serie classica,guardata da quando avevo 5/6 anni fino ai 10/12 non mi piace per niente e quantum leap mi manca,non l'ho mai vista.

A me piacciono più o meno tutti i generi nelle serie,ma Sense8 mi ha veramente toccato e segnato tantissimo perchè tratta assieme ad un storia pazzesca, tematiche LGBT che sento molto vicine,le registe e le produttrici sono due ragazze Transgender e la cosa si vede e sente davvero tanto.
cmq per buona pace ho aggiunto al titolo del tread un bel "per me" : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin :
4467

La vera violenza,la violenza che considero imperdonabile​,è la violenza che facciamo a noi stessi quando abbiamo paura di essere chi siamo davvero...
Avatar utente
paolina
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 335
Iscritto il: giovedì 23 marzo 2017, 14:12
Località: Emilia Romagna

Re: Sense 8,la più bella serie tv di sempre !!!!!!!!!

Messaggioda strano72 » giovedì 18 maggio 2017, 22:20

paolina ha scritto:[...]La roba che hai citato te come al solito è.....

STRANA : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Lol : : Lol : : Lol :


Che ti aspettavi? : Smile :


paolina ha scritto: giuro che pur non essendo più una ragazzina nemmeno io,non le ho mai sentite nominare!


Volendo proporre titoli vintage relativamente piu' popolari, per giunta di durata non paragonabile alle serie-fiume di adesso, metterei volentieri sul piatto qualche altra serie.


"The lone gunmen" e' gia' XXI secolo ma forse ufficialmente non e' mai arrivata in Italia, sebbene a mio parere avrebbe meritato piu' diffusione soltanto per l'episodio pilota, per ragioni tristemente storiche legate alla trama dello stesso. E' una produzione statunitense, spin-off dei piu' famosi X-Files, ed ha per protagonisti gli amici paranoico-cospiratori di Fox Mulder, cioe' quelli che stampano una fanzine da uno scantinato da loro stessi attrezzato a laboratorio.

"Dimensione Alfa" (Otherworld) e' stata trasmessa negli anni Ottanta da Italia 1 e ha come guest star ricorrente un incavolatissimo Jonathan Banks, famoso sul grande schermo soprattutto nel ruolo, sempre da cattivo, di Michelette in quel "Freejack" con Estevez e Jaegger. Una famigliola americana si ritrova catapultata in un universo parallelo ed e' alla ricerca del modo per tornare indietro; ma nel frattempo deve arrangiarsi li' dove si trova. Atmosfere surreali e a bassissimo costo, effetti sonori palesemente riciclati da altre serie dell'epoca, storie che a volte risultano molto riuscite e a volte anche no (la Bella e la Bestia secondo me se la potevano risparmiare). Da non perdere due episodi in particolare per la presenza di guest star di forte impatto: Mark Lenard e Carolyn Seymour, che lasciano la proverbiale zampata.

"Raumpatrouille" e' una miniserie tedesca degli anni '60 (rivisto giusto stasera un episodio: ho il cofanetto ufficiale di DVD), una delle poche del periodo ancora in bianco e nero. E' stata trasmessa dalla RAI nei primi '70 nella "TV dei ragazzi". Un futuro remoto, una astronave veloce, un capitano indisciplinato, una vera e propria ciurma di gente tosta, una algida agente dei servizi segreti messa li' a imporre la disciplina con pieni poteri su tutti. Attori formidabili, storie decenti, bassissimo costo, episodi di un'ora intera circa (lunghi, per i nostri canoni). Avevate mai visto un ferro da stiro sul ponte di comando di un'astronave? : Chessygrin :

"Zaffiro e Acciaio" e' una serie trasmessa, per quanto ne so, solo come riempitivo notturno di Italia 1 negli anni '80. Britannica, episodi molto corti. Una Avventura e' fatta di piu' episodi, in numero incostante, roba tipo la serie Batman del 1966; ma con meno azione e piu' mistero, qualcosa di tranquillo, a cavallo tra il giallo deduttivo, la fantascienza e il fantastico. Si tratta di una produzione a relativamente basso costo, con attori di vecchia scuola e quindi molto bravi (Joanna Lumley e' sempre stata adorabile anche nell'aspetto) e storie che a volte stanno parecchi livelli sopra quelle delle produzioni contemporanee. L'idea e' che quando il nemico e' il Tempo stesso, qualcuno viene mandato a intervenire.
So che esiste un cofanetto ufficiale italiano, ma sono riuscito a farmelo sfuggire. : Andry :

Di una serie altrettanto vecchia ricordo bene il titolo, "Skag", e una colonna sonora veramente molto importante. Quando andava in onda, primi anni Ottanta e quindi altri tempi per me, trovavo che i temi trattati fossero troppo forti: di cattivo gusto per dire poco. Forse oggi la considererei sotto una luce diversa, ma e' anche questa introvabile e quindi non posso riesaminare il mio giudizio in proposito, come invece ho fatto per il genere cinematografico oggi chiamato "poliziottesco", cioe' il poliziesco all'italiana degli anni Settanta.


Tornando al messaggio precedente: anni fa ho visto presente su YouTube, in Inglese, qualche episodio di "Department S"; ma non so se c'e' ancora. All'estero, pare si venda o si sia venduto il cofanetto ufficiale con vari doppiaggi, ma non quello italiano. Per dare un'idea dei misteri sui quali i Nostri Eroi devono investigare, c'e' una storia che comincia con un aeroplano di linea atterrato giorni dopo il decollo.

La serie "Search", che e' vecchia quanto me e parte dall'idea di un uso della bionica orientato all'investigazione, pare abbia avuto un film pilota intitolato "Probe"; da non confondere con una omonima serie americana che mi pare sia anni Novanta o tardi Ottanta. L'ho scoperto andando a caccia della colonna sonora.
--I'm a man, a woman, a gay, a lesbian, a genderless human, a pansexual, a cat, a positronic robot, anything!
Avatar utente
strano72
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 564
Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2017, 22:40
Località: Milano

Re: Sense 8,la più bella serie tv di sempre (X me!!!)

Messaggioda angelaingrid » venerdì 19 maggio 2017, 17:34

Dimensione Alfa me la ricordo anch'io, ma mi sono perso molti episodi, di sicuro quelli con Mark Lenard e la Seymour... la famigliola poi che fine ha fatto? è tornata a casa o sta sempre cercando la strada?
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3134
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: Sense 8,la più bella serie tv di sempre (X me!!!)

Messaggioda paolina » venerdì 19 maggio 2017, 17:38

Anche io ho un vago ricordo di Dimensione Alpha,le altre come al solito sono troppo STRANE per me : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Lol : : Lol : : Lol :
4467

La vera violenza,la violenza che considero imperdonabile​,è la violenza che facciamo a noi stessi quando abbiamo paura di essere chi siamo davvero...
Avatar utente
paolina
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 335
Iscritto il: giovedì 23 marzo 2017, 14:12
Località: Emilia Romagna

Re: Sense 8,la più bella serie tv di sempre (X me!!!)

Messaggioda strano72 » venerdì 19 maggio 2017, 18:42

angelaingrid ha scritto:Dimensione Alfa me la ricordo anch'io, ma mi sono perso molti episodi, di sicuro quelli con Mark Lenard e la Seymour... la famigliola poi che fine ha fatto? è tornata a casa o sta sempre cercando la strada?


Cercando informazioni online in proposito, parecchi anni fa, scoprii che la serie rimase incompiuta; come diverse altre dell'epoca, del resto. Niente gran finale, quindi: soltanto l'incessante indizio che la via degli obelischi avrebbe condotto alla capitale Imar, e di li' a casa.
--I'm a man, a woman, a gay, a lesbian, a genderless human, a pansexual, a cat, a positronic robot, anything!
Avatar utente
strano72
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 564
Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2017, 22:40
Località: Milano

Re: Sense 8,la più bella serie tv di sempre (X me!!!)

Messaggioda paolina » sabato 20 maggio 2017, 13:49

Attenzione spoiler!!!!


Questa è per me la scena più bella e toccante dell' intera serie puntata 9 della prima stagione,tutte le volte che la guardo scoppio a piangere come una poppante ....Clicca e prepara i fazzoletti !!!
4467

La vera violenza,la violenza che considero imperdonabile​,è la violenza che facciamo a noi stessi quando abbiamo paura di essere chi siamo davvero...
Avatar utente
paolina
Gurl
Gurl
 
Messaggi: 335
Iscritto il: giovedì 23 marzo 2017, 14:12
Località: Emilia Romagna

Re: Sense 8,la più bella serie tv di sempre (X me!!!)

Messaggioda Sonia F » sabato 30 giugno 2018, 8:21

Sense8 rappresenta il mondo come mi piacerebbe fosse e come spero che, prima o poi, diventi. Ovviamente mi riferisco al contesto di normalità dei rapporti affettivi e - relativi a quelli affettivi- sessuali così per come vengono sentiti.
Ogni personaggio è unico e non ce n'è uno che mi piaccia più di un altro, Lito mi fa letteralmente morire da quanto è buffo ma anche gli altri sono talmente peculiari che non avrebbero potuto caratterizzarli meglio.
Del resto essendo stato diretto dalle sorelle Wachowski, che prima erano i fratelli Wachowski, non poteva non essere incentrata molto (direi soprattutto) sul tema del vivere per come ci si sente di essere.

Ci ho versato più di qualche lacrima mentre li ho visti con la mia donna mentre era tale e poi anche quando è diventata la mia ex.
Il solo rimpianto è che Netflix non abbia rinnovato la serie, ma l'episdoio conclusivo ha degnamente chiuso il cerchio.


Una delle frasi che più mi hanno colpito, non ricordo detta da chi, è: "Le etichette sono il contrario della comprensione".
Giro per casa in tacco 12 ed esco con gli scarponi
Avatar utente
Sonia F
Baby
Baby
 
Messaggi: 27
Iscritto il: venerdì 22 giugno 2018, 18:49
Località: Firenze

Precedente


Torna a Video consigliati




Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010