Achille Lauro

Re: Achille Lauro

Messaggioda angelaingrid » giovedì 13 febbraio 2020, 19:03

Valeria ha scritto:quella è solo un'operazione di marketing per vendere, nulla più. Attribuire altri contenuti è erroneo e abbastanza ridicolo. Quanto ad un commento sulle mise e sull'arte .. ridicolo e canino.

Difficile essere in disaccordo con Valeria. : Thumbup : : Thumbup :


Per curiosità, a proposito di arte... come abbiamo fatto a passare da Mozart ad achillelauro? : Mad :
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3693
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: Achille Lauro

Messaggioda Melissa_chan » giovedì 13 febbraio 2020, 19:44

Per lo stesso motivo per cui siamo passati dai New Trolls ai Dari : Sad :
Non giudicarmi dal corpo che vedi, piuttosto considera cosa abbiamo fatto insieme, come lo abbiamo fatto e cosa ti ha trasmesso; a quel punto ti accorgerai che nulla è cambiato
Connesso
Avatar utente
Melissa_chan
Gurl
Gurl
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 405
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 8:01
Località: Belluno

Re: Achille Lauro

Messaggioda Alyssa » giovedì 13 febbraio 2020, 19:53

virgolette ha scritto:questa discussione mi sembra talmente inutile che sono tentato di chiuderla.

Valeria ha scritto:scusate la sintesi ma ... "puttanate"
Perchè non concludere così tutte le discussioni?
Se non interessa resta sempre la facoltà di ignorare... o sbaglio?
Il personaggio, la canzone, gli outfit possono piacere, non piacere o lasciare indifferenti: e già quest'ultima opzione la si può escludere visto che ne stiamo parlando.
A me ad esempio non è piaciuta la canzone e neanche lui mi sta troppo simpatico, ma non ho problemi a "vedere" il lavoro che è stato fatto, a riconoscere che l'esibizione aveva un senso, al contrario di altre ben più banali.
Valeria ha scritto:quella è solo un'operazione di marketing per vendere
Beh, mi pare ovvio che l'obiettivo di chi produce una qualsiasi cosa sia poi di venderla: che sia una canzone o una calamita da frigorifero.

Achille Lauro ha scritto:Sono fatto così mi metto quel che voglio e mi piace: la pelliccia, la pochette, gli occhiali glitterati sono da femmina? Allora sono una femmina.
Tutto qui?
Io voglio essere mortalmente contagiato dalla femminilità...

Parole sue (o del suo staff poco importa).

AnnaSettantatre ha scritto:Ehi! "travone" e' un mio trademark!!

Ok, rettifico:
genderfluid is the new femminiello™ : Lol :
Immagine
Tanto assurdo e fugace è il nostro passaggio per questo mondo, che l’unica cosa che mi rasserena è la consapevolezza di essere stata autentica, di essere la persona più somigliante a me stessa che avrei potuto immaginare.
Immagine
Avatar utente
Alyssa
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1445
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 13:29
Località: Provincia di Torino

Re: Achille Lauro

Messaggioda AnnaSettantatre » venerdì 14 febbraio 2020, 9:43

virgolette ha scritto:questa discussione mi sembra talmente inutile che sono tentato di chiuderla.


Caro Davide, non essere cosi' drastico suvvia! : Wink :

Questa discussione non e' inutile perche' ha fatto capire anche a una persona come me che di solito non segue i media mainstream che esiste un fenomeno chiamato gender fluid, che se ho ben capito e' il non sentirsi completamente a proprio agio in nessuno dei due generi tradizionali e quindi nell'oscillare, nel porsi a meta' strada tra i due avvicinandosi ora all'uno, ora all'altro.

Il che, e qui sta l'illuminazione che mi colse, e' esattamente quel che ho sempre fatto io.

Ora, non e' perche' questa cosa ha un nome che mi sento diversamente da prima, ma lo scoprire che c'e' altra gente -molta, pare- che la pensa come me e che prova quel che io provo e' da un lato consolatorio, dall'altro mi fa sperare in un futuro migliore un po' per tutti, sottoscritta inclusa.

Quindi che se ne parli pure, se serve ad aumentare la consapevolezza di chi questa situazione la vive -o per meglio dire ci e' nato, come quasi sempre accade- e se puo' portare all'attenzione dei piu' un fenomeno finora misconosciuto.
Enjoy life, every second, every minute, every day, the in between moments, rain, wind and sunshine, everything will be ok.

"La stupidità degli altri mi affascina, ma preferisco la mia." (E. Flaiano)

Immagine
Avatar utente
AnnaSettantatre
Lady
Lady
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 905
Iscritto il: sabato 26 dicembre 2015, 14:12
Località: Torino

Re: Achille Lauro

Messaggioda LauraB » domenica 16 febbraio 2020, 14:22

Topic interessante, con varie diramazioni..

partiamo dal gatto (nero.. si tratta di una subdola forma di razzismo.. : Chessygrin : ): io mi fermo sempre. anche perchè non mi va di investirlo, cosi come mi fermo se passa un cane, un riccio, una volpe, una lepre, una civetta ( successo anche questo..).

Sanremo non l ho viro, partito troppo male tra affermazioni misogine e testi violenti e sessisti.. però ho raccolto parecchie impressioni su Lauro. A favore e contrarie. Tralasciando le canzioni stavolta il piatto è l aspetto, l 'espressione del proprio essere.


Riprendo anche questo passaggio:
Questa informazioni sulla loro vita e su come sono, da giorni stanno girando sui giornali e sui social, sta trasmettendo il messaggio che non c'è più (o mai) la costante "vesti da donna" = "gay".

Detto cosi sembra neutrale, favorevole al cd, ma in realtà la frase sottintende che vestirsi da donna è ok, essere gay no. Lo so, siamo immersi in una società omofobizzata e interiorizziamo tutti, io inclusa, modi dii pensare e di dire "comuni", ma a volte dobbiamo spezzare questo pensiero. Già in settimana ho fatto pacatamente notare a due persone che usare "froci" o finocchi" come articolo dispregiativo non è corretto, anche se di "uso comune".

altro passaggio:
Per curiosità, a proposito di arte... come abbiamo fatto a passare da Mozart ad achillelauro? : Mad :

veramente sarebbero passati 250 anni, guai se ci fossimo fermati a Mozart. Su mozart posso esprimermi, mi piace, su Lauro ( non ancora sentito) no.
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5262
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: Achille Lauro

Messaggioda angelaingrid » domenica 16 febbraio 2020, 16:51

LauraB ha scritto:altro passaggio:
Per curiosità, a proposito di arte... come abbiamo fatto a passare da Mozart ad achillelauro? : Mad :
veramente sarebbero passati 250 anni, guai se ci fossimo fermati a Mozart. Su mozart posso esprimermi, mi piace, su Lauro ( non ancora sentito) no.

Facciamo allora Gershwin? Strawinskij? Prokofiev? O, per andare più sul pop rock, David Bowie, Peter Gabriel, Freddie Mercury, Elton John eccetera?
Il concetto è lo stesso: siamo passati da tanta musica sublime ad achillelauro... cosa è andato storto?
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3693
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: Achille Lauro

Messaggioda Valeria » domenica 16 febbraio 2020, 19:51

dai siamo concreti questi espedienti oggi per vendere un po' e farsi conoscere sono ridicoli.
Non hanno nulla di rivoluzionario. Non è che se ti vesti con un bidet in testa e metti al posto degli stivali due annaffiatoi diventi un'artista ... :-)
Per quanto poi riguarda l'osservazione letta vestirsi e truccarsi, qui letta e esposta = gay ... ... mi trucco, vi vesto, non sono gay, e cmq. se lo fossi? sarebbe un problema ? Mi pare che qui sia presente la solita visione discriminatoria verso chi è differente e che appartiene all'ignoranza, ad una cultura del non rispetto e della negazione dell'altro, in altre parole intolleranza, razzismo, discriminazione, ignoranza ecc. Preoccupante.

Circa l'arte. Siamo seri anche lì. Ho visto citati nomi di persone che hanno usato un costume per fare spettacolo, altri per forma di dissacrazione. La' c'era magari un po' di più di arte e meno marketing e in quell'epoca usare tale strumento per far parlare di se era cmq. rompere uno schema e porsi contro in senso rivoluzionario, non come oggi viene fatto in tv dove c'e' spesso l'ostentazione del checchismo isterico come forma di spettacolo e che non da diritti, ma continua a costituire uno stereotipo di macchietta e di ridicolo di un qualcuno che è diverso dallo schema sociale diffuso. Per cui nuoce ai diritti e anche alle persone, non sdogana, ridicolizza ... a meno che l'aspirazione dei più (siano essi trav, trans, gay, etero) non sia quella di diventare la macchietta di una persona ... se quello è l'aspirazione dell'individuo ... siamo messi male.

Si tratta invece di ricucire il vestire il truccarsi .... in una forma di rispetto sociale e non nel diventare una caricatura di uomini o donne (a seconda delle diverse forme).

Quindi quando leggo e vedo parlare di tali "puttanate" come una forma di arte o di ribellione o di denuncia oggi, messa in atto così .. non posso che riderci su prima e dopo incazzarmi.
Valeria
Avatar utente
Valeria
Lady
Lady
 
Messaggi: 858
Iscritto il: lunedì 8 febbraio 2016, 19:38
Località: Piacenza

Re: Achille Lauro

Messaggioda angelaingrid » lunedì 17 febbraio 2020, 13:00

Valeria ha scritto:dai siamo concreti questi espedienti oggi per vendere un po' e farsi conoscere sono ridicoli.
Non hanno nulla di rivoluzionario.
...
Quindi quando leggo e vedo parlare di tali "puttanate" come una forma di arte o di ribellione o di denuncia oggi, messa in atto così .. non posso che riderci su prima e dopo incazzarmi.


Anche perché, come ho già detto post addietro, David Bowie ci arrivò la bellezza di 50 (cinquanta) anni fa.
Molte di voi non erano nemmeno nei piani dell'Altissimo...
Come se per essere rivoluzionaria una cantante cominciasse a fare come Nilla Pizzi.
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3693
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Precedente


Torna a Generale




Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010