In Svizzera legge contro l'omofobia.....

In Svizzera legge contro l'omofobia.....

Messaggioda MARINA65 » domenica 9 febbraio 2020, 18:57

In pratica l'allinea al razzismo e viene punita come tale ...
https://www.repubblica.it/esteri/2020/0 ... 248183080/
Nel momento in cui ti accorgi che dai piu' importanza a un like ricevuto su una foto, ecco forse e' il momento in cui devi domandarti se non hai sbagliato qualcosa nella lista delle priorita' della tua vita
Avatar utente
MARINA65
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 1532
Iscritto il: domenica 15 marzo 2015, 16:24
Località: Roma Nord

Re: In Svizzera legge contro l'omofobia.....

Messaggioda Melissa_chan » domenica 9 febbraio 2020, 22:47

Mi sembra giusto e sacrosanto U_U
Non giudicarmi dal corpo che vedi, piuttosto considera cosa abbiamo fatto insieme, come lo abbiamo fatto e cosa ti ha trasmesso; a quel punto ti accorgerai che nulla è cambiato
Connesso
Avatar utente
Melissa_chan
Gurl
Gurl
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 405
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 8:01
Località: Belluno

Re: In Svizzera legge contro l'omofobia.....

Messaggioda Roby » lunedì 10 febbraio 2020, 13:51

Una conquista importante!
Roberta

Inviato dal mio C15 Pro utilizzando Tapatalk
La Roby
Avatar utente
Roby
Princess
Princess
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 2822
Iscritto il: venerdì 10 ottobre 2014, 7:14
Località: Lombardia

Re: In Svizzera legge contro l'omofobia.....

Messaggioda roby_rm » lunedì 10 febbraio 2020, 17:11

Sarà perché per quanto concerne il comportamento sono di idee molto liberali (o libere? Insomma mi va bene che nei limiti della convivenza ciascuno faccia quello che vuole come e
quando lo vuole) ma mi rende triste sapere che anche i nostri vicini lato nord abbiano avuto bisogno di una legge che stabilisca che si devono occupare ciascuno dei fatti propri e non di quelli degli altri!
Dopodiché se non si può fare meglio, benvenga, ma è triste sapere che farsi i fatti propri debba essere soggetto alla legge!
Direi che siamo di fronte ad un di quei casi in cui la legge cerca di sopperire alla mancanza di intelligenza.
Mi sa che è una battaglia persa...

Kiss

P.s. tra l' altro, se non sbaglio, certe zone della Confederazione se non sbaglio i Grigioni, già da inizio '900 furono teatro di esperimenti comportamentali, taluni dei quali prevedevano almeno la completa nudità dei partecipanti. Nessuno ha detto mai nulla. Che la "solvenza" dei partecipanti, che era alta-altissima abbia in quel caso messo a tacere anche la coscienza dei protestanti più duri e puri?
roby_rm

I'm not so bad! They just draw me that way!
Avatar utente
roby_rm
Princess
Princess
 
Messaggi: 1072
Iscritto il: venerdì 12 aprile 2019, 21:09
Località: roma - italia

Re: In Svizzera legge contro l'omofobia.....

Messaggioda LauraB » lunedì 10 febbraio 2020, 20:25

roby_rm ha scritto:Mi sa che è una battaglia persa...


le battaglie si possono perdere, ma si vincono le guerre (metaforiche..) e questo si ottiene solo perseverando e impegnandosi in prima persona. I risultati in genere non li vedono i promotori ma i loro figli e nipoti.
L'albero piantato oggi farà ombra tra 10 anni..ma se non lo pianti non avrai l'ombra...

Le leggi servono anche a far convivere i cittadini con tolleranza e rispetto, e si applicano su chi nella società non riesce a integrarsi.
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5262
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: In Svizzera legge contro l'omofobia.....

Messaggioda saretta251 » giovedì 13 febbraio 2020, 17:56

Si fanno leggi, deroghe, appunti, leggine e leggette... ma alla fine quello che deve cambiare è la testa delle persone. Femminicidi, omofobia, razzismo li vedo come dei mostri, blocchi mentali delle persone! e per quello bisogna cominciare dal basso: scuole, asili ecc...
Comunque ben venga una legge che punisca reati legati all'omofobia!
: Love : : Love : : Love :
Avatar utente
saretta251
Teen
Teen
 
Messaggi: 68
Iscritto il: martedì 19 febbraio 2019, 8:35
Località: Milano

Re: In Svizzera legge contro l'omofobia.....

Messaggioda angelaingrid » giovedì 13 febbraio 2020, 19:10

saretta251 ha scritto:Comunque ben venga una legge che punisca reati legati all'omofobia!

Sì, ma quello che lascia l'amaro in bocca è che i reati legati all'omofobia debbano valere in un modo diverso... cioè scusa, uccidi un gay ed è un delitto diverso dall'aver ucciso un etero?
Picchiare un gay vale in un modo e picchiare un etero vale diversamente (in più o in meno, non importa)?
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.
Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
 
Messaggi: 3693
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno

Re: In Svizzera legge contro l'omofobia.....

Messaggioda Frida » venerdì 14 febbraio 2020, 16:27

Federica ha scritto:
angelaingrid ha scritto:
saretta251 ha scritto:Comunque ben venga una legge che punisca reati legati all'omofobia!

Sì, ma quello che lascia l'amaro in bocca è che i reati legati all'omofobia debbano valere in un modo diverso... cioè scusa, uccidi un gay ed è un delitto diverso dall'aver ucciso un etero?
Picchiare un gay vale in un modo e picchiare un etero vale diversamente (in più o in meno, non importa)?
Quoto in pieno.


"Io da grande volevo fare il Papa". Sapete che se sei gay non puoi entrare in seminario?

"Doti umane e morali, spirituali e intellettuali, la salute fisica e psichica e la rettitudine dell’intenzione. In questo senso – si legge – occorre tenere conto degli orientamenti relativi al ricorso a esperti in scienze psicologiche, nonché della provenienza da altri seminari o istituti di formazione, e delle eventuale presenza nel candidato di tendenze omosessuali".

"io da grande volevo fare il generale dell'esercito". Sapete che nel '92 era in vigore l'art 28/62 del CM che esonerava i gay dal servizo di leva?

"io da grande volevo fare "il posto fisso". Sapete che i dipendenti degli enti pubblici debbono avere un comportamento "moralmente irreprensibile"; che in uno Stato in cui ci sono ampi spazi di arbitrio e discrezionalità significa che se sei gay allora è meglio non dire niente a nessuno.

Insomma più che amaro in bocca si potrebbe parlare di cultura rancida ovvero quella cultura che non vede, che fa finta di non capire come ci possa essere discriminazione per qualcosa che non esiste.
Frida
 

Re: In Svizzera legge contro l'omofobia.....

Messaggioda LauraB » venerdì 14 febbraio 2020, 18:17

gli elettori elvetici hanno approvato la nuova legge contro le discriminazioni basate sull'orientamento sessuale.


La comunità Lgbt otterrà una maggior protezione nei confronti di chi insulterà, attaccherà o escluderà pubblicamente le persone per il loro orientamento sessuale.


Due passaggi..Si, in effetti non servirebbero leggi. ma allora non servirebbero leggi contro il parcheggio selvaggio, passare col semaforo rosso, il parcheggio nel posto disabili..
Si, sarebbe bello se le cose fossero ovvie e ci fosse rispetto verso tutti. E invece no, non viviamo nel paese dei sogni ( e nemmeno gli svizzeri a quanto pare..) per cui i casi di discriminazione esistono, ci sono, e vanno puniti.

Frida ha scritto: in uno Stato in cui ci sono ampi spazi di arbitrio e discrezionalità significa che se sei gay allora è meglio non dire niente a nessuno.


Frida ha scritto:quella cultura che non vede, che fa finta di non capire come ci possa essere discriminazione per qualcosa che non esiste.


In italia siamo ancora piu indietro, sia come leggi che come aspetto sociale. C'è tolleranza (ma se non dici niente è meglio..), ma è a fatica, come se ci fosse in stanza un elefante ma nessuno ne parla per primo, e l elefante viene ignorato. Cosi la situazione Lgbt, ci sei, ma non ci sei,
ti vedono ma ti ignorano, ti dicono che hai gia i tuoi diritti per cui cosa vuoi, cosa rompi? E risulta difficile spiegare che i diritti sono di tutti, se alcune categorie sono fuori allora si chiamano privilegi.
Laura Bianchi
Avatar utente
LauraB
Moderatrice
Moderatrice
Utente incontrata
Utente incontrata
 
Messaggi: 5262
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia

Re: In Svizzera legge contro l'omofobia.....

Messaggioda Frida » venerdì 14 febbraio 2020, 19:15

LauraB ha scritto:. Cosi la situazione Lgbt, ci sei, ma non ci sei,
ti vedono ma ti ignorano, ti dicono che hai gia i tuoi diritti per cui cosa vuoi, cosa rompi? E risulta difficile spiegare che i diritti sono di tutti, se alcune categorie sono fuori allora si chiamano privilegi.


Quoto, chiaro e condivisibile.

Federica ha scritto:Ma in cosa.consiste questa legge ?
Cioè se io picchio una persona perché per me è grassa, o nera, o cinese che va di moda, vengo punita diversamente che se picchio uno perché è gay ?
Chiedo per ignoranza mia.


In Italia c'è la legge n.654 del 75 aggiornata con decreto n.122 del 92 che prevede la punizione di reati, di discorsi d’odio fondati su caratteristiche personali quali la nazionalità, l’origine etnica e la confessione religiosa.

L'ordinamento giuridico riconosce la nazioanlità, l'etnia e il credo religioso come aspetti della personalità degni di particolare considerazione e protezione.

Dunque se picchi un cinese perchè è cinese sarà diverso se picchi un cinese per altri motivi. Si tratta di una circostanza aggravante così come prevista dalla legge n.604 che prevede una diversa punizione. La diversità della punizione non significa che cinese e italiano siano diversi ma che i reati sono diversi.

Spero che ti sia più chiaro.

In Italia riconoscere l'omosessualità e l'identità di genere come aspetti importanti degni di protezione è in discussione da 30 anni. Riconoscere gay, lesbiche e transessuali come vittime vulnerabili significa affermare l'esistenza dell'orientamento sessuale e dell'identità di genere in un Paese che nei fatti non può farlo per tanti motivi, compresi quelli che agitano la comunità LGBT, in primis.
Frida
 

Prossimo


Torna a Identità di genere




Visitano il forum: YandexBot/3.0 e 2 ospiti


Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010