Calze mediche Pompea

Moderatori: AnimaSalva, Valentina, Lorett@, vernica71, Melissa_chan, virgolette, Alyssa, Irene, CristinaV, Roby

Avatar utente
Roby_60
Gurl
Gurl
Messaggi: 133
jedwabna poszewka na poduszkę 40x40
Iscritto il: sabato 22 novembre 2014, 22:49
Località: Roma

Calze mediche Pompea

Messaggio da Roby_60 »

L'altro giorno mi sono lamentato con mia moglie per la scarsa qualità di alcune calze comprate su una piattaforma cinese (Wish).
IL giorno seguente siamo passati davanti ad un negozio che aveva in vetrina delle calze mediche contenitive m si ferma, , guarda la vetrina e mi fa:" perché non prendi queste?"
"Perché sono care" e lei "Considerando che hai problemi di circolazione e stai sempre seduto queste potrebbero fare al caso tuo" e poi ridacchiando:"..e qui puoi venire a lamentarti dal negoziante" dai, entriamo...".
Detto fatto.
Mi regala un paio di autoreggenti 70den soft compression che l'indomani mattina indosso subito per poi andare al lavoro.
Risultato? Arrivo a fine serata con gambe e piedi caldi e con la piacevolezza della sensazione avvolgente che danno: nonostante la denaratura sono velate, calzano alla perfezione nonostante la mia altezza di 180cm, non sono scese neanche di un mm. sono belle e l’effetto compressione è piacevole e funziopnale.
Ieri siamo tornati nel negozio ed abbiamo fatto scorta per entrambi : autoreggenti e calze classiche per me, autoreggenti e collant per lei.
Il negoziante vedendoci tornare e visto l'acquisto che stavamo per fare, ci ha fatto anche uno sconto molto interessante.
Domani proverò le calze classiche e Vi saprò dire.
Per adesso abbiamo già deciso che vogliamo provare anche le 140DEN a compressione forte anche se temo che la velatura andrà a farsi benedire.
Qualcuna le ha già provate?
R.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Si può essere tutto quello che si vuole, basta trasformarsi in tutto ciò che si pensa di poter essere" Freddy Mercury
Ma sarà vero? Roby_60

Avatar utente
Roby
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 3271
Iscritto il: venerdì 10 ottobre 2014, 7:14
Località: Lombardia
Età: 56
Contatta:

Re: Calze mediche Pompea

Messaggio da Roby »

Interessante, non avevo mai visto queste calze "medical" di Pompea.
Ottimo spunto le autoreggenti e collant per tenere le gambe calde e riposate. Se avrò occasione le proverò.

Resto un po' di perplessa su quelle per reggicalze: sarà pure un capo sexy e seducente (il reggicalze), ma io l'ho trovato scomodo (avendolo usato tanto tempo fa). Secondo la mia umile opinione, il reggicalze si sposa poco con un capo "medical". Però... facci sapere come va !!
Baci
Roberta
La Roby

Moderatrice di X-Dress

Avatar utente
Roby_60
Gurl
Gurl
Messaggi: 133
Iscritto il: sabato 22 novembre 2014, 22:49
Località: Roma

Re: Calze mediche Pompea

Messaggio da Roby_60 »

Cara (quasi) omonima , Ti confermo che le autoreggenti sono fantastiche e le ho indosso anche adesso.
Nulla a che vedere con prodotti PRC ...
Sto tornando alla calzeria italiana di buona qualità in primis le indistruttibili MURA , le NOBIS, et cetera.
Se trovo un minuto di tempo faccio anche una foto per far vedere come stanno indossate che è cosa che mi piace assai.
Il reggicalze ha molto fascino e ne ho una collezione; non l'ho mai trovato scomodo e le calze stanno al loro posto a condizione che la loro misura sia appropriata.
L'ho usato tantissimo e rimane uno dei miei favoriti anche se , indossando dei pantaloni non troppo pesanti, si vedono i gancetti in rilievo più o meno a metà coscia.
Fatto successo varie volte; la prima volta fu in un posto pubblico affollato e severo (LOL tribunale) ... dopo un lieve imbarazzo iniziale...provai un grande divertimento.
Tuttavia da un po' di tempo uso delle pancerine con i gancetti per le calze; la pancerina mi aiuta a contenere il davanti :( .
Le pancerine hanno le bretelline dei i gancetti corte e quindi la calza deve essere di misura perfetta in quanto deve arrivare fin quasi all'inguine.
Sono gustosamente impaziente di indossarle e credo proprio che domani sarà il loro turno.
Conto di farVi sapere.
Buona giornata
R.
"Si può essere tutto quello che si vuole, basta trasformarsi in tutto ciò che si pensa di poter essere" Freddy Mercury
Ma sarà vero? Roby_60

Avatar utente
Victor
Baby
Baby
Messaggi: 13
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2020, 0:11
Località: Vercelli
Età: 46

Re: Calze mediche Pompea

Messaggio da Victor »

Scusate l'intromissione ma io ho avuto la sensazione opposta a Roberta cioè la perplessità è sulle autoreggenti medical.
L'elastico che caratterizza le autoreggenti è comunque un ostacolo per la circolazione ancora peggio nei gambaletti (visti anche in farnacia a compressioni importanti per problemi linfatici con risultati disastrosi sulle gambe ben tornite).
Il reggicalze è decisamente più indicato, dal mio punto di vista, e per evitare l'effetto l'effetto "provoletta" sulle mie gambe.
Quoto il reggicalze insomma .
Vic

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
Messaggi: 3936
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno
Età: 64

Re: Calze mediche Pompea

Messaggio da angelaingrid »

Victor ha scritto: venerdì 4 dicembre 2020, 12:24 Scusate l'intromissione ma io ho avuto la sensazione opposta a Roberta cioè la perplessità è sulle autoreggenti medical.
L'elastico che caratterizza le autoreggenti è comunque un ostacolo per la circolazione ancora peggio nei gambaletti...
Mi hai preceduto, Vic... stavo per dire la stessa cosa. : Wink :
In effetti l'elastico delle autoreggenti è l'antitesi di ciò che si propone, cioè favorire la circolazione e il flusso dal basso verso l'alto.
Insomma la cosa mi lascia quantomeno perplesso e nemmeno poco: molto meglio le calze vecchio stile, cioè col reggicalze stile Bettie Page.
Angela Ingrid non è così. È che la disegnano così.

Avatar utente
Roby_60
Gurl
Gurl
Messaggi: 133
Iscritto il: sabato 22 novembre 2014, 22:49
Località: Roma

Re: Calze mediche Pompea

Messaggio da Roby_60 »

No la compressione è graduata: forte sul piede e decresce ovviamente verso l'alto sulla balza di pizzo non c'è nessuna compressione (in pratica dal ginocchio in su).
Provo a postare delle foto dove si vede che non c'è il terribile "effetto salsicciotto".
Per essere 70den medicali sono molto velate.
Comunque domani provo le classiche... : Smile :
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Si può essere tutto quello che si vuole, basta trasformarsi in tutto ciò che si pensa di poter essere" Freddy Mercury
Ma sarà vero? Roby_60

Avatar utente
Victor
Baby
Baby
Messaggi: 13
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2020, 0:11
Località: Vercelli
Età: 46

Re: Calze mediche Pompea

Messaggio da Victor »

Belle!! Ok si vede che non stringono ma ... ci vogliono delle gambe come le tue!!
Sulle mie è effetto salsicciotto è garantito con qualunque tipo di autoreggenti


Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Roby_60
Gurl
Gurl
Messaggi: 133
Iscritto il: sabato 22 novembre 2014, 22:49
Località: Roma

Re: Calze mediche Pompea

Messaggio da Roby_60 »

Victor Victoria (stupendo film) il merito è del pizzo e del silicone molto buono; credimi la calza non stringe affatto e questa è la differenza fra una calza di buona qualità ed una made in PRC.
Posso mandare delle foto di autoreggenti della MURA che avranno dieci anni , il silicone è sbrindellato eppure stanno ancora su...certo non come quando erano nuove.
La calza col reggicalze per me ha un altro fascino...ed infatti domani...
Tu che taglia hai ??
R.
"Si può essere tutto quello che si vuole, basta trasformarsi in tutto ciò che si pensa di poter essere" Freddy Mercury
Ma sarà vero? Roby_60

Avatar utente
Victor
Baby
Baby
Messaggi: 13
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2020, 0:11
Località: Vercelli
Età: 46

Re: Calze mediche Pompea

Messaggio da Victor »

Taglia: botticella ma adorabile (48/50 - L-Xl)


Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Roby_60
Gurl
Gurl
Messaggi: 133
Iscritto il: sabato 22 novembre 2014, 22:49
Località: Roma

Re: Calze mediche Pompea

Messaggio da Roby_60 »

Idem.; stessa taglia per scarpe n.44
Se vuoi te Le presto... LOL
"Si può essere tutto quello che si vuole, basta trasformarsi in tutto ciò che si pensa di poter essere" Freddy Mercury
Ma sarà vero? Roby_60

Rispondi