Corpi e professioni: il lavoro freelance/remoto per le persone gender non conforming

Moderatori: AnimaSalva, Valentina, Melissa_chan, Alyssa, Roby, Irene, CristinaV, vernica71

Rispondi
Avatar utente
Nathan
Utente incontrata
Utente incontrata
Messaggi: 468
jedwabna poszewka na poduszkę 40x40
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 23:52
Località: Milano
Età: 38
Contatta:

Utente incontrato

Accesso area fotografica

Corpi e professioni: il lavoro freelance/remoto per le persone gender non conforming

Messaggio da Nathan »

Salve,
volevo segnalarvi queste mie riflessioni sul lavoro in remoto e sul lavoro freelance come soluzioni per persone gender non conforming

https://progettogenderqueer.blog/2022/0 ... onforming/

spero possa essere di vostro interesse.

Avatar utente
LauraB
Queen
Queen
Messaggi: 5678
Iscritto il: martedì 11 novembre 2014, 22:10
Località: Brescia
Età: 58
Contatta:

Utente incontrata

Donna

Accesso area fotografica

Re: Corpi e professioni: il lavoro freelance/remoto per le persone gender non conforming

Messaggio da LauraB »

Si, utile. Una visione che cerca di allargare a piu ampia visuale un aspetto ( non voglio usare la parola problema) che ci coinvolge tutt3.
Io ho incrociato situazioni di libera professione, dipendente e tutte le varianti. Ci sono aziende aperte, altre meno, per il lavoro dipendente c è gia subito lo scoglio delle agenzie di collocamento.
Il momento della transizione è molto delicato sia con lazienda sia collegh3 o clienti.

Il mondo del lavoro è difficile, lo sto seguendo nelle discussioni femminili, è difficile per ogni "categoria" che non gode di corsia preferenzziale. E' difficile per giovani, specie se figli3 di immigrat3, per chiunque non sia performante.
Laura Bianchi

Rispondi