Emanuela dopo la storica sentenza del Tribunale di Trapani

Moderatori: AnimaSalva, Valentina, Roby, Irene, CristinaV, vernica71, Melissa_chan, Alyssa

Rispondi
Avatar utente
Valentina
Amministratrice
Amministratrice
Messaggi: 1434
jedwabna poszewka na poduszkę 40x40
Iscritto il: domenica 27 luglio 2014, 1:03
Località: Roma
Età: 52
Contatta:

Organizzatrice Eventi

Utente incontrata

Accesso area fotografica

Emanuela dopo la storica sentenza del Tribunale di Trapani

Messaggio da Valentina »

Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza.

ImmagineImmagine
info@xdress.it

Non discutere mai con un idiota... Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza!
Voi ridete di me perchè mi vedete diversa...io rido di voi perchè siete tutti uguali!!!
Chi "approfondisce", tra un maccherone e un'insalata, è un diverso e un rompicoglioni che non sa stare a tavola.
Esistono 10 tipi di persone: quelle che capiscono il codice binario e quelle che non lo capiscono!

Avatar utente
angelaingrid
Princess
Princess
Messaggi: 3091
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2014, 15:29
Località: Livorno
Età: 67

Accesso area fotografica

Re: Emanuela dopo la storica sentenza del Tribunale di Trapani

Messaggio da angelaingrid »

Buon per lei, ma la cosa continua a perplimermi oltremodo...
Quindi io, con pochi capelli, molta barba e aspetto decisamente maschile, mi dichiaro donna e quindi avrò le agevolazioni di paga, salario, entrerò nelle quote rosa, andrò in pensione coerentemente con il piano pensionistico, entrerò dove vedo "ingresso consentito solo alle donne", compresi gli spogliatoi femminili, eccetera? e se non mi va di mettermi trucco & parrucco, e mi fermano? mi vedo già la scena: "Sesso F? ci può seguire in centrale, per favore?"
A questo punto Gigio Donnarumma potrà fare lo stesso, e così divenire il portiere della Nazionale femminile. Magari lo farà pure Cristiano Ronaldo, così da divenire il centravanti della Nazionale femminile portoghese.

Insomma, la cosa continua a non tornarmi e, ammetterete, pure a voi non può tornare.

Se io mi dovessi sentire quarantenne che succede, mi cambiano la data di nascita? Quindi un ipocondriaco malato immaginario riscuoterà la pensione d'invalidità?
L'eterno fascino risiede nell'anima, non nel tempo o nella moda. La vera bellezza risiede nella grazia dell'anima, nel portamento e nella gentilezza, indipendentemente dall'età o dalla moda.

Avatar utente
Roby
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 3730
Iscritto il: venerdì 10 ottobre 2014, 7:14
Località: Lombardia
Età: 59
Contatta:

Organizzatrice Eventi

Utente incontrata

Accesso area fotografica

Re: Emanuela dopo la storica sentenza del Tribunale di Trapani

Messaggio da Roby »

Carissimi/e,

per evitare che la discussione prenda i binari della facile ironia, vorrei provare a fissare alcuni dati di fatto, come paletti attorno ai quali elaborare i nostri ragionamenti.


Al di la di quello che si legge sulla stampa (molte imprecisioni), in effetti questa sentenza con cui è stato concesso ad Emanuela il cambio si sesso anagrafico è peculiare da almeno due punti di vista: 

assenza di terapia ormonale 

non adesione da parte di Emanuela ai canoni estetici e di espressione di genere femminile (almeno a quanto si vede dalle foto).

In effetti questi due aspetti sono di solito considerati fondamentali dai giudici che devono emettere questo genere di sentenze, e quindi questo caso particolare scardina alcuni punti ritenuti precedentemente imprescindibili.

[mentre è ormai assodato che l'intervento chirurgico non è più ritenuto necessario.]

A questo punto occorre ricordare come si giunge a queste sentenze: ci vuole una corposa relazione da parte di un'equipe di psicologo / medico endocrinologo, poi il giudice può richiedere un'ulteriore perizia d'ufficio da parte di un perito indipendente, e nel caso di Emanuela ciò è stato fatto. 

Quindi il giudice valuta l'intero percorso di vita della persona sulla base di questa documentazione che spiega come e perchè una persona nata con un sesso biologico chieda di essere riconosciuta anagraficamente nel sesso opposto.

Ovviamente nel caso di Emanuela non è stata divulgata questa documentazione estremamente personale, però possiamo essere certi/e che se un giudice è arrivato ad emettere questa sentenza, apparentemente paradossale, lo avrà fatto sulla base di ottime ed abbondantemente documentate motivazioni che riguardano il percorso personale di Emanuela.

Queste sentenze sono assolutamente ad personam, e siamo ben lontani dal poter dire che in Italia un uomo con barba e baffi può semplicemente farsi dichiarare donna per accedere a dei benefici (veri o probabilmente presunti che siano).

Ora discutiamo pure, ma per favore restiamo sui fatti.

Roberta

Inviato dal mio SM-A528B utilizzando Tapatalk

La Roby

Moderatrice di X-Dress

Avatar utente
sylvix
Princess
Princess
Messaggi: 2416
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2014, 3:09
Località: worthing
Contatta:

Accesso area fotografica

Re: Emanuela dopo la storica sentenza del Tribunale di Trapani

Messaggio da sylvix »

queste cose accodono da oltre mezzo secolo in usa.
il resto del mondo è mediamente 20 anni indietro, nel male (molto) e nel bene (poco).
sono i marchingegni kafkiani della democrazia, ma un conto è la legge e un conto è il responso dell'opinione pubblicae: in generale -specie quando non ci sono soldi o pene in gioco- la legge ha socialmente il valore del due di picche, perchè prevalgono i pregressi del medio in cui orbita il buonsenso.
premesso che preferisco un'estetica del genere a quelle deturpate dalla chiurgia estetica e / o ridotte a fenomeno carnevalesco nella fisignomica e -putroppo- anche nell'abbigliamento, in usa, una signora del genere, verrebbe totalmente ignorata e trattata da uomo ed è anche stra-sicuro che la polizia, in seguito a un controllo, la porterebbe dentro per evidenti difformità rispetto a quanto riportato sul documento. (penso al west virginia e all'alabama)
non credo che in italia o in inghilterra, le cose siano molto diverse sotto questo punto di vista.
tuttavia, come detto, i documenti e la legge servono a poco; sta a lei farsi rispettare e trattare nel migliore dei modi, cosa che gli auguro con tutto il cuore.
alla fine che ha fatto di male?
è un po' come quelli che si sentono ferraristi (iscrizione ai club, riunioni, eventi, orologi, polo, gadget, borsoni) ma di fatto non hanno... una ferrari.
però sono contenti, e io lo sono per loro!
jeg taler ikke dansk!

Avatar utente
indecisa
Princess
Princess
Messaggi: 1448
Iscritto il: mercoledì 7 febbraio 2018, 20:53
Località: Milano
Età: 54
Contatta:

Accesso area fotografica

Re: Emanuela dopo la storica sentenza del Tribunale di Trapani

Messaggio da indecisa »

sylvix ha scritto: martedì 18 luglio 2023, 18:13 queste cose accodono da oltre mezzo secolo in usa.
il resto del mondo è mediamente 20 anni indietro, nel male (molto) e nel bene (poco).
sono i marchingegni kafkiani della democrazia, ma un conto è la legge e un conto è il responso dell'opinione pubblicae: in generale -specie quando non ci sono soldi o pene in gioco- la legge ha socialmente il valore del due di picche, perchè prevalgono i pregressi del medio in cui orbita il buonsenso.
premesso che preferisco un'estetica del genere a quelle deturpate dalla chiurgia estetica e / o ridotte a fenomeno carnevalesco nella fisignomica e -putroppo- anche nell'abbigliamento, in usa, una signora del genere, verrebbe totalmente ignorata e trattata da uomo ed è anche stra-sicuro che la polizia, in seguito a un controllo, la porterebbe dentro per evidenti difformità rispetto a quanto riportato sul documento. (penso al west virginia e all'alabama)
non credo che in italia o in inghilterra, le cose siano molto diverse sotto questo punto di vista.
tuttavia, come detto, i documenti e la legge servono a poco; sta a lei farsi rispettare e trattare nel migliore dei modi, cosa che gli auguro con tutto il cuore.
alla fine che ha fatto di male?
è un po' come quelli che si sentono ferraristi (iscrizione ai club, riunioni, eventi, orologi, polo, gadget, borsoni) ma di fatto non hanno... una ferrari.
però sono contenti, e io lo sono per loro!
Mi piace questo commento....

Rispondi